Signore. IULIA ZINICOVA - Italiana

  • Group: di 2 persone
  • Nome del viaggio: Indocina in Sogno
  • Data: Da 25/12/2015 al 8/1/2016
Scrivi a Signore. IULIA ZINICOVA
  • iulia.iulia@...
  • Nascondiamo l'indirizzo email mittente reale Signore. IULIA ZINICOVA per proteggere la propria privacy.
 

Ciao Emma,

come stai?
come promesso ti scrivo un po’ riguardante il viaggio.
Innanzitutto siamo rimasti mooolto contenti per quanto riguarda la tua e vostra disponibilità e pronta reazione nel risolvere i piccoli inghippi durante il viaggio.
Partiamo dall'inizio…
Visita ad Ha Noi: E’ più che sufficiente un giorno per vedere tutta la città. Quindi le visite che ci avete proposto andavano benissimo ed i tempi delle visite erano ben organizzati, non ho nulla da dire, la guida era competente e bravo nel suo lavoro (l’unico consiglio da dare alla guida è di consigliare ristoranti o posti da mangiare più accurati, cioè non dove loro sono abituati ad andare a mangiare, abbiamo notato che ci portava sempre nei posti che conosceva bene i proprietari ma non all'altezza europea, l’igiene di certi ristoranti era veramente scarsa, noi abbiamo cercato di adattarci essendo giovani ed avventurieri ma se si trova delle persone più grandi penso che sia un problema.
Un altro consiglio è di tenere aggiornati i turisti sui posti che si va a visitare, non seguendo la scaletta, non sapevamo nemmeno dove ci portava e cosa andavamo a visitare. Comunque sia è stato bravissimo. Sono solo dei consigli che mi sento di dare per i suoi/vostri futuri clienti).
Visita  Hoa Lu - Tam Coc: Posti bellissimi e assolutamente sono da vedere quindi li dovete proporre ai Vs turisti.
Ha Long: Assolutamente da vedere e da proporre ai Vs clienti.
Hue: Città bellissimo, è una città che più ci è piaciuta insieme ad Hoi An e Saigon, assolutamente da proporre. La guida è stata la migliore che abbiamo avuto. Veramente competente, non noioso e bravissimo in tutto.
Saigon: città bellissima, l’unica pecca che abbiamo avuto solo un giorno, l’ideale sarebbe stato 2 giorni pieni. Infatti alcune cose le abbiamo saltate rispetto al programma e se io non m’impuntavo non avremo visto nemmeno il museo Fitoterapico che mi interessava molto. Ti ricordi poi ti avevo scritto e abbiamo deciso di vedere il museo Fitoterapico il giorno successivo, io alla guida l’avevo proposto ma lui mi aveva detto che non era possibile e poi dopo che ho scritto a te lui ha cambiato idea, si è lamentato che saremmo arrivati nell'altra città alla sera tardi e che quindi il giorno successivo per vedere il museo ci ha fatto partire presto al mattino (siamo partiti senza fare colazione) e alla fine il museo era ancora chiuso e abbiamo dovuto aspettare 1 ora per l’apertura, alla sera invece alle 6 del pomeriggio eravamo già in Hotel a Can Tho, è stato tutto il tempo un fuggi-fuggi sempre di corsa per paura della guida che saremmo arrivati tardissimo alla sera. Tutto il tempo con lui è stata una corsa e ci ha trasmesso solo ansia senza motivo.
Se tornassimo indietro saremmo stati 2 giorni a Saigon e da lì volo diretto per Phnom Penh, perché da Saigon in giù non ci sono state cose da vedere diverse da quelle che avevamo già visto in altre città. L’unica città del sud che ci è piaciuta è stata Ben Tre, tutto il resto si poteva tranquillamente evitare. Comunque sia la guida era competente e parlava bene inglese, l’unica cosa che gli consiglio di stare calmo e di non mettere agitazione e fretta ai turisti. Magari dovrebbe gestire lui il viaggio consigliandovi i tempi giusti da dedicare alle visite, così si evita che ci siano troppe cose da fare e vedere in poco tempo.
Phnom Penh: ci è piaciuta molto, però, come detto prima, eviterei il viaggio in barca e opterei per l’aereo da Saigon a Phnom Penh. La guida era competente e parlava molto bene inglese.
Il viaggio da Phnom Penh a Seam Reap è stato un incubo, l’autobus stretto e scomodo, c’era scritto che c’era l’wi-fi invece non c’era e quindi sono state 6 ore di noia e tortura. Vi sconsiglio vivamente da proporlo a qualcun altro. Proponete solo voli interni per spostarsi su grandi distanze.
Siem Reap: è stato bellissimo, la guida brava e tranquilla, ci ha lasciato molto spazio per noi. L’unico consiglio da dare è di spiegare un po’ di storia dei posti che visitavamo, per il resto è andata tutto bene.
 
Il viaggio tutto sommato è stato magnifico forse tra i migliori che avevamo fatto, ci è piaciuto molto e Voi siete veramente bravi e competenti, se tornassi indietro aggiungerei 2-3 giorni di riposo al mare prima della partenza e salterei tutte le visite da Ben Tre a Phnom Penh, quindi opterei per un volo da Saigon a Phnom Penh (inserendo Ben tre come escursione di 1 giorno) e per finire 2-3 giorni di riposo o al mare oppure albergo con piscina. Infatti gli ultimi giorni eravamo sfiniti e non volevamo più vedere nulla  eravamo veramente stanchi, ma sicuramente felici di questo stupendo viaggio!
 
Grazie a tutte voi per l’organizzazione e sicuramente ci risentiremo per il prossimo viaggio 
 
 
Emma se non è chiaro qualcosa scrivimi pure, oppure se hai bisogno di qualcosa non esitare a chiedere.
 
IL PROGRAMMA IN DETTAGLIO
 
Giorni 01 . Ven 25 Dicembre 2015 : Arrivo ad Ha Noi () |  Guida e l'autista 
Arrivo all’aeroporto di Hanoi con il volo OZ733  alle 21h50. Incontro con la Guida d’Asiatica. Trasferimento in centro città e sistemazione in hotel. Pernottamento in Hotel ad Hanoi.
 
 
Giorni 02 . Sab 26 Dicembre 2015 : Visita Ha Noi (B) |  Guida e l'autista 
Giornata completa dedicata alla visita dell'attuale capitale del Vietnam: il tempio della Letteratura (costruito nel 1070) dedicato a Confucio ed ai Letterati ed presentava la prima università nazionale reale del Vietnam nel 1076, il Mausoleo di Ho Chi Minh (chiuso tutti i lunedì e venerdì) e la sua palafittata, la pagoda su una colonna.
Nel pomeriggio, visita del museo Etnografico (chiuso tutti lunedì ) e, in fine pomeriggio, un giro in ciclo nei vecchi quartieri e attorno il lago Hoan Kiem soprannominato della Spada Restituita poi visita il tempio di Ngoc Son. Pernottamento in hotel.
 
 
Giorni 03 . Dom 27 Dicembre 2015 : Ha Noi - Hoa Lu - Tam Coc (B) |  Guida e l'autista 
Dopo la prima colazione, partenza a Hoa Lu, uno dei siti più noti del Vietnam per le sue vestigia ed i suoi sorprendenti picchi calcarei. Hoa Lu, con Tam Coc che viene soprannominata anche la " Baia di Halong terrestre". Il paesaggio è infatti simile a quello di Halong ma con risaie al posto del mare. Visita dei Templi dei Re Dinh e Le che sono datati dal Xo secolo. Dopo pranzo, una gita in sampano per scoprire le grotte di Tam Coc - "le tre lagnune" poi visitamo la pagoda di Bich Dong. Pernottamento in hotel.
 
Giorni 04 . Lun 28 Dicembre 2015 : Tam Coc - Ha Long (B, L, D) |  Guida e l'autista 
Dopo la colazione, partenza per la Baia di Halong (Vinh Ha Long) avrete occasione di ammirare lo splendido panorama della campagna. Arrivo a Vinh Ha Long in fine mattinata. Imbarco sulla giunca per la crociera nella Baia di Halong. Visita delle grotte rese misteriose per le leggende e l’immaginazione dei locali. Deliziosi pranzo e cena a base di pesce e frutti di mare sulla giunca. Pernottamento a bordo della giunca cabina privata confort
 
Giorni 05 . Mar 29 Dicembre 2015 : Ha Long - Ha Noi - Volo ad Hue (B, L, D) |  Guida e l'autista 
Mattino, dopo un tè o caffè, lasciamo la nostra giunca e con dei sampan partiamo per la visita della grotta delle Sorprese. In fine mattinata ritorno ad Hanoi. Sosta a per vedere uno spettacolo marionette sull'acqua nel villaggio vietnamita tipico Yen Duc. Trasferimento all’aeroporto di Hanoi per il volo VN1545 19h05 - 20h15 verso Hue. Pernottamento in hotel ad Hue.
Check out tàu ngủ đêm, về HN.
 
Giorni 06 . Mer 30 Dicembre 2015 : Hue - Villaggio di Thuy Bieu (B, L) |  Guida e l'autista 
Mattino accoglienza al vostro hotel e partenza per la visita del Cittadella Proibita e il museo royale. In seguito imbarco su un sampano tradizionale per un'escursione sul Fiume dei Profumi verso la pagoda Thien Mu (pagoda della Signora Celeste). Sosta per visitare questa bella pagoda, costruita nel 1601, la pìu vecchia e simbolo della città di Hue. Continuiamo verso il vilaggio Thuy Bieu. 
Dopo pranzo, una piacevole escursione in bicicletta nel vilaggio vi permetterà una scoperta delle attività della vità degli abitanti locali.
Un pò di riposo: un bagno ai piedi in una macerazione d'acqua calda e piante medicinali, si tratta di una pratica terapeutica tradizionale. Alla fine visitamo la tomba di Khai Dinh. Fine pomeriggio, in macchina, trasferimento di ritorno alla città. Pernottamento in hotel.
 
Giorni 07 . Gio 31 Dicembre 2015 : Hue - Da Nang - Hoi An (B) |  Guida e l'autista 
Dopo la prima colazione, partenza in direzione di Da Nang, passando per il famoso " colle delle nuvole ", che offre sulla sua cima uno stupendo panorama sul litorale. Arrivo ad Hoi An. Sistemazione nell'hotel ad Hoi An. Nel pomeriggio, visita la città di Hoi An, iscritto al patrimonio mondiale dell'umanità dall'Unesco. Visita dei principali siti come il Ponte Giapponese, il Tempio Cinese, la casa di Phung Hung, il mercato, il porto, la pagoda di Chuc Thanh, la pìu vecchia pagoda di Hoi An (1454) eretta da un monaco cinese. Pernottamento in hotel a Hoi An.
 
Giorni 08 . Ven 01 Gennaio 2016 : Hoi An - Da Nang - Sai Gon (B) |  Guida e l'autista 
Dopo la prima colazione trasferimento all’aeroporto di Da Nang per il volo VN109 09h10 - 10h40 verso Saigon. Arrivo e trasferimento in città, sistemazione in hotel.
In pomeriggio, visita della città: la Posta Centrale, la Cattedrale Nostra Signora, il museo di Guerra e il Museo fitoterapico - un posto molto interessante per coloro che amano la storia di medica tradizionale, saprete un sacco di conoscenze mediche. Inoltre Voi potete acquistare prodotti omeopatici di tutti i tipi e di loro produzione. finisce il tour con la visita del mercato di Ben Thanh. Pernottamento in hotel a Saigon.
 
Giorni 09 . Sab 02 Gennaio 2016 : Sai Gon - Ben Tre - Can Tho (B, L) |  Guida e l'autista 
Dopo la prima colazione, partenza per Ben Tre – la capitale della noce di cocco in Vietnam. Arrivo al molo di Hung Vuong. Un breve trasferimento in barca locale ci porta ai piccoli canali. Durante il percorso avremo l’occasione di ammirare le vivaci attività locali, la pesca lungo il fiume, la funzionalità dei canali d’irrigazione... Visita la fabbrica per la produzione di caramelle di cocco. Sosta in una fornace di Signor Tu Lo per osservare la lavorazione dei mattoni in stile tradizionale in stampi e cottura.
Una visita in bicicletta per scoprire la campagna autentica meno battutata dal turismo di massa, possa vedere tanti frutti strani che non si trovano in italia. Il percorso si snoda tra case carine con gli abitanti accoglienti. Visita la casa antica di Signor Sau Khanh per ammirare la sua splendida collezione di porcellane antiche. Pranzo in un ristorante locale con i piatti tipici. Partenza per Can Tho. Visita il l’antica casa di Binh Thuy. Pernottamento in hotel.
 
Giorni 10 . Dom 03 Gennaio 2016 : Can Tho - Chau Doc (B) |  Guida e l'autista 
Presto al mattino, in battello, visita del mercato galleggiante Cai Rang, la scena è magnifica: centinaie di sampani carichi di riso, frutta, prodotti artigianali si riuniscono per scambiare o vendere la loro merce. Scoperta la vita degli abianti, ci permettera un’approccio delle animate attività, Visita di un lussureggiante frutteto di Signor Ba Cong. Lasciamo Can Tho e partenza per Chau Doc. Sistemazione in hotel e partenza per una gita in sampano per visitare la foresta pluviale di melaleuca Tra Su. Ritorno all'hotel per il pernottamento.
 
Giorni 11 . Lun 04 Gennaio 2016 : Chau Doc - Phnom Penh (B) |  Guida e l'autista 
Dopo colazione trasferimento all’imbarcadero per partire in battello, in direzione di Phnom Penh. All’arrivo alla frontiera, formalità di dogana. Continuazione della navigazione verso Phnom Penh, dove ci si arriva verso le 12. Accoglienza e trasferimento in albergo. Inizio delle visite della città: il Palazzo Reale inclusa la Pagoda d'Argento che fu costruita nel 1866 durante il protettorato francese del re Norodom, il Museo Nazionale, costruito dal Re Sisowath nel 1920, la pagoda di Wat Phnom, situato su un colle in posizione panoramica. Passeggiata al mercato Tuol Tumpoung (chiamato anche il mercato Russo), un luogo ideale per acquistare oggetti antichi, stoffe. Pernottamento in hotel.
 
Giorni 12 . Mar 05 Gennaio 2016 : Phnom Penh - Siem Reap - Angkor Wat (B) |  Guida e l'autista 
Mattino partenza senza guida in Mekong Express Limousine bus verso Siem Reap. Arrivo a Siem Reap. Accoglienza e iniziamo la visita della città di Angkok Wat, monumento il più celebre ed il più vasto del complesso. Il tempio è stato iscritto al patrimonio mondiale dell'umanità dell’Unesco, con le sue torri slanciate ed i suoi bassorilievi straordinari. Alla fine salite alla colina di Phnom Bakeng per ammiare il tramonto. Rientro in hotel per il pernottamento.
 
Giorni 13 . Mer 06 Gennaio 2016 : Siem Reap - Angkor Thom - Ta Prohm - Roulos (B) |  Guida e l'autista 
Tutta questa giornata, visita la città con la Tuk Tuk per respirare l’aria fresca della città.
La mattina dedicate per la visita di Angkor Thom, la porta sud, lo spettacolare tempio del Bayon, con i suoi più  di duecento enigmatici volti, il tempio della leggenda del re ed il serpente, Pimeanakas, la zona dove era locato il palazzo reale, le splendide terrazze degli elefanti e del re lebbroso.
Continua la strada in tuk tuk per arrivare un tempio più bello del gruppo di Piccolo Circuito: Il tempio di Ta Prohm – il regno degli alberi. L’incredibile mescolanza tra gli alberi con i templi crea una differenza particolare con gli altri templi.
Nel pomeriggio, visita i templi del gruppo Roluos visita del sito archeologico di Hariharalaya, la città pre-Angkoriana che fu sede dei Re Khmer del IX secolo. In questo luogo, oggi noto come Rolous, possiamo ammirare templi edificati con tecniche più rudimentali e primitive rispetto ad Angkor, ma ugualmente cariche di fascino. Nel IX secolo l’arenaria non era ancora utilizzata e sia l’imponente tempio Preah Ko che il piccolo Lolei presentano torri interamente edificate in mattoni. L’attrazione maggiore di Rolous è però costituita dal mastodontico Bakong, un “tempio montagna” la cui ripida piramide a cinque gradoni si erge al centro di un largo canale che la circonda. Pernottamento in hotel.
 
Giorni 14 . Gio 07 Gennaio 2016 : Siem Reap - Banteay Srei – Banteay Samre – Pre Rup - Siem Reap (B, D) |  Guida e l'autista 
Cominciamo il viaggio con la visita di Banteay Srei (Cittadella delle Donne), consacrato a Shiva, la cui architettura e le cui sculture di graniglia rosa presentano un’opera maestra dell’arte khmer. Visita il tempio di Banteay Samre, un tempio induista nello stile architettonico di Angkor Wat.
Alla fine visita il tempio di Pre Rup, il tempio piu bello del gruppo Grand Circuito. Si tratta di un tempio che è stato costruito con mattoni nell’anno 960, quando governava Rajendravarman II. Cena con danza Apsara.
Pernottamento in hotel.
 
Giorni 15 . Ven 08 Gennaio 2016 : Siem Reap - Tonle Sap - Phnom Penh - Partenza (B) |  Guida e l'autista 
Dopo la colazione, prendiamo la barca per una crociera sul lago Tonle Sap per visitare il villaggio galleggiante di Kampong Pluck. Ci prendiamo un po' di tempo per visitare la scuola d'arte Artisan d'Angkor.
Pomeriggio tempo libero per fare shopping al mercato locale Phsar Chas dove si possono trovare souvenir come prodotti di artigianato locale, sete, gioielli e molto altro ancora.
Trasferimento all’aeroporto per il volo K6 108 15h10 - 15h55 di ritorno a Phnom Penh e poi collegamento con il volo di partenza OZ740 alle 23h55.  
 
 
X

Buongiorno! Grazie per il tuo ritorno su questo sito. Non perdere codice voucher per ricevere una cena gratuita!

Fai clic su « MI PIACE » per riscattare il codice voucher

#