Signore. Giuseppe Bevilacqua - Italiana

  • Group: di 6 persone
  • Nome del viaggio: La rotta del Mandarino
  • Data: dal 16/11 al 27/11/2015
Scrivi a Signore. Giuseppe Bevilacqua
  • cricbevigius@...
  • Nascondiamo l'indirizzo email mittente reale Signore. Giuseppe Bevilacqua per proteggere la propria privacy.
 

Buongiorno Emma !

Xin Chào dall'Italia !

Come promesso oggi ho un po' di tempo per scriverti i commenti, suggerimenti, impressioni sul nostro viaggio. 

Innanzi tutto un ringraziamento alle nostre guide con cui ci siamo trovati davvero bene. 

In particolare Kwyn è stato molto simpatico e parla e capisce meglio l'Italiano, forse perché è stato per diversi mesi in Italia.

Ti consiglierei di dire alle guide di essere un po' più elastici quando hanno a che fare con piccoli gruppi come il nostro dove tutti vanno abbastanza d'accordo tra loro. Le guide erano tutte abbastanza preoccupate a non uscire dal programma, anche quando gli abbiamo chiesto se c'erano altre cose interessanti da vedere, quando avevamo un po' di tempo a disposizione in più.

In particolare Anna sembrava quasi terrorizzata ad uscire dal programma o di rispettare i tempi.

Giorno 2 - Visita di Hanoi - Treno per Lao Cai

Giornata bella e un programma bello ed interessante: abbiamo visto tutto quello che era nel programma e tutte le visite sono state belle ed interessanti. In particolare le Marionette sull'acqua non le avevamo mai viste: un vero spettacolo molto coinvolgente.

Abbiamo mangiato nelle vostre osterie sui marciapiedi delle strade ed il cibo era vario e gustoso.

Il viaggio in treno per Lao Cai non è stato molto comodo e abbiamo dormito poco perché non siamo abituati a viaggiare in treno di notte ed era abbastanza rumoroso e movimentato. Ma va bene così.

Giorno 3 - Lao Cai - Sapa

Bello vedere il panorama al sorgere del sole con sosta lungo la strada.

La camminata per vedere i villaggi è stata più facile e meno faticosa del previsto, a parte che era molto caldo. Peccato non fosse la stagione del riso perché sarebbe stato sicuramente molto più bello ed interessante. Per tutta la camminata siamo stati sempre accompagnati anche da vari gruppetti di donne in abiti tradizionali venditrici di manufatti artigianali.

Nel pomeriggio abbiamo visitato la cascata d'argento ma purtroppo c'era poca acqua e quindi non era molto bella. Poi abbiamo visitato e girato a piedi per il mercato e la città di Sapa.

Molto bello il Sunny Mountain Hotel. Ottima scelta.

Giorno 4 - Sapa

Di mattina visita al villaggio di Cat Cat. Ci è sembrato meno bello di quelli visti ieri e fatto soprattutto per attirare i turisti con tutti i negozietti e le donne venditrici che c'erano lungo la strada.

Finita la visita Thuy ci ha chiesto se preferivamo salire a piedi sul monte Ham Rong o andare a visitare un altro villaggio un po' più lontano e dove i turisti non vanno ancora quasi mai. Abbiamo scelto di visitare questo villaggio ed è stato molto bello: qui abbiamo visto davvero come vivono e cosa fanno le genti della montagna. Una camminata che abbiamo fatto nel rispetto dei locali cercando di non disturbare e di essere il meno invadenti possibile. Una donnina anziana ci ha anche invitato ad entrare in casa sua per visitare la sua casa.

A pomeriggio visita del villaggio dzao di Ta Phin e solito assalto delle donnine venditrici di tessuti e borse varie. Questo villaggio è però più bello ed interessante di quelli degli h'mong già visti.

Il viaggio in treno di ritorno è stato migliore di quello dell'andata: abbiamo dormito di più, forse perché eravamo anche più stanchi dalle camminate fatte.

Giorno 5 - Ninh Binh - Galaxy Grotta

Giornata molta bella e piena di belle cose da vedere, forse la più bella di tutto il viaggio.

Un po' lungo e lento il viaggio per arrivare a Ninh Binh. Bello il giro in bicicletta nella campagna e dentro al villaggio. Ma soprattutto molto bella la visita a piedi e con la barca della Galaxy Grotta.

Peccato che siamo arrivati al Giardino degli Uccelli un po' tardi, era già ormai buio e stava per piovere: siamo rimasti solo pochi minuti e poi di corsa in albergo.

Secondo noi sarebbe stato meglio partire magari 30 min prima la mattina ed essere un po' più brevi nella visita dei 2 templi, che non ci sono sembrati interessanti, ed avere così più tempo per vedere meglio il Giardino degli Uccelli che sembrava davvero bello.

Molto bello ed ospitale il Tam Coc Ecolodge. Ottima scelta.

Giorno 6 e 7 - Ha Long

Purtroppo per noi è stata una grossa delusione per come si è svolta l'escursione nella baia di Ha Long, che è comunque un luogo bellissimo e spettacolare.

Sinceramente ci aspettavamo una barca di quelle che si vedono in molte foto dei tour operator: non grande, di legno, anche con le vele, con non molte persone a bordo. Invece ci siamo trovati su una nave grande, bella, lussuosa, piena di servizi e confort. Non siamo abituati a questo lusso.

Ma quello che ci ha deluso è stata la crociera stessa. Il tempo era bello e soleggiato e quando la nave è partita ci hanno fatto accomodare a tavola e tra l'assegnazione delle cabine ed il pranzo ( lungo e lento ) sono passate 2 ore. Nel frattempo stavamo navigando in una parte molto bella della baia ma che abbiamo potuto intravvedere solo dal vetro mentre eravamo a tavola. Quando siamo potuti salire sopra per vedere il panorama attorno e fare le foto dopo poco tempo siamo arrivati nella parte della baia dove ci siamo fermati. E da lì poi non ci siamo quasi più spostati con la nave. Abbiamo fatto il giro con le barchette a remi per vedere il villaggio galleggiante dei pescatori. 

Molto bella e con ottimo cibo la cena all'aperto sul ponte alto della nave.

Il giorno dopo purtroppo il tempo era molto nuvoloso. Nelle prime ore della mattina la nave è sempre rimasta ferma, mentre noi ci aspettavamo che si muovesse per andare a vedere altre parti della baia. Poi siamo scesi per l'escursione a vedere una grotta, che era anche abbastanza bella.

Durante il viaggio di ritorno la nave ha fatto lo stesso percorso dell'andata, quindi stesso panorama.

Per fortuna che una volta sbarcati a terra Thuy ci ha portato a vedere la lavorazione delle perle e il grande negozio collegato. Entrambi sono strati interessanti e meritavano la visita.

Poi ci siamo fermati in un villaggio lungo la strada per vedere la lavorazione della terracotta e un piccolo mercato: anche queste 2 visite fuori dal programma sono state divertenti ed interessanti.

Giorno 8 - My Son + Hoi An

My Son è veramente bella e anche se molto distrutta dai bombardamenti conserva molto del suo fascino. Nonostante il tempo brutto, nuvoloso e un po' di pioggia My Son ci è piaciuta molto.

Anche Hoi An ci è piaciuta molto. Tutto il centro della città e le visite che abbiamo fatto sono state belle ed interessanti. Ci siamo divertiti molto anche a provare a costruire da soli le lanterne. Abbiamo girato molto a piedi ed anche la sera siamo poi ritornati da soli. E di sera è altrettanto bella con tutte le lanterne accese in molte strade e locali pubblici, con molti negozi carini e particolari, lungo il fiume. Hoi An per noi è stata la città più bella di quelle viste in Vietnam.

Giorno 9 - da Hoi An a Hue

Il viaggio da Hoi An a Hue attraversando Da Nang e il colle delle nuvole è stato un po' lungo, lento e noioso. Lungo la strada del colle l'autista non si è mai fermato per farci fare qualche foto al panorama. Solo in cima al passo per vedere ciò che resta delle postazioni Americane.

Poi le visite a Hue sono state invece tutte belle ed interessanti, in particolare la Cittadella Proibita e anche il mercato dove abbiamo anche mangiato. Però Hue per noi è stata la città meno bella, forse anche perché della città abbiamo visto molto poco. 

Giorno 10 - Hue - Thuy Bieu - Dam Chuon

Nel parere di tutto il nostro gruppo questa è stata la giornata più brutta e meno interessante di tutto il viaggio. 

L'unica cosa abbastanza interessante e divertente è stato il corso di cucina, a cui 4 di noi hanno partecipato. Anche io mi sono divertito a preparare i piatti e a cucinare, poi abbiamo mangiato tutto.

Ma il giro in barca sul fiume dei profumi è stata una delusione: durante il viaggio fino alla Pagoda a 7 piani lungo il fiume non c'era niente altro di bello da vedere. Inoltre la barca era in realtà una scusa per allestire un piccolo negozio con souvenir e capi di abbigliamento. 

A parere nostro sarebbe meglio arrivare alla Pagoda in auto perché lungo il fiume in barca è davvero brutto. Poi anche il giro in bicicletta dentro al villaggio è stato un po' corto e non c'era niente di interessante e bello da vedere o visitare.

Un'altra cosa che sicuramente non rifaremmo più e che sconsiglieremo a tutti di fare è la visita alla Laguna di Dam Chuon. Ci aspettavamo di vedere la vera vita dei pescatori e visitare anche il loro villaggio ma alla fine è stato solo un lungo e noioso giro in barca per farci vedere in pochi minuti come fanno a pescare i granchi. Poi per far passare il tempo in attesa della cena abbiamo camminato avanti e indietro lungo la strada sulla laguna. Una vera noia.

Valeva sicuramente di più la pena di rimanere a Hue e andare in giro a piedi per la città. 

Giorno 11 - Saigon

Finalmente siamo a Saigon. Rimaniamo subito stupiti e meravigliati dalle migliaia di moto che riempiono le strade. Non abbiamo mai visto un caos così in vita nostra ma è un vero spettacolo.

Saigon ci piace molto e sono molto belle anche tutte le visite previste oggi. In particolare il Museo della Guerra ci ha molto emozionato e colpito con tutte quelle foto e quelle immagini che raccontano tante verità. Anche la sera da soli andiamo in giro a piedi e di notte la città è ancora più bella ma il numero di moto non cala. Bella Giornata.

Giorno 12 - da Saigon a Cai Be

Anche questa è stata una bella giornata. Ci lasciamo alle spalle il caos di Saigon e ben presto ai lati della strada si vede solo la campagna e le risaie. Attraversiamo altre città piene di vita e arriviamo finalmente al fiume dove saliamo sulla barca. La navigazione ci fa vedere il passaggio di barche piene di merci varie, i pescatori all'opera e la gente che lavora lungo le rive. Interessante la fabbrica dei mattoni ma ancora di più quella delle caramelle di cocco, molto buone. Poi ancora un bel giro in barca lungo i canali sempre più stretti ed eccoci al giro in bicicletta abbastanza bello. Il pranzo nel ristorante all'aperto in mezzo alla campagna è molto buono. Ancora in giro con una barchetta a remi poi di nuovo quella più grande a motore. Mentre cala la sera kwyn ci accompagna fino al Mekong Lodge. Il posto è molto bello, grande, il servizio ottimo e la cena è molto buona. Ottima scelta.

Giorno 13 - da Cai be a Saigon

Purtroppo rimaniamo delusi dalla visita al piccolo Mercato Galleggiante: il mercato non c'è. Ci sono solo diversi gruppi di barche dove la gente vive ma non è il mercato che ci aspettavamo di vedere.

Mio cugino 3 anni fa era venuto in Vietnam e aveva visitato il mercato galleggiante di Can Tho. Mi aveva fatto vedere le foto ed era molto bello e grande. Noi ci aspettavamo che quello di Cai Be fosse simile, anche se più piccolo. Se davvero questo mercato è sempre così ti consigliamo di non metterlo più nel tour perché altri viaggiatori potrebbero rimanere delusi come noi.

Sbarchiamo e camminiamo un po' fino alla bella Pagoda di Phu Chau. Chiediamo a Kwyn se ci porta a vedere almeno il mercato a terra di Cai Be e infatti prima di tornare a Saigon ci porta a fare un giro per vederlo ma solo di 10 minuti.

Ci fermiamo anche a visitare il tempio piccolo Cao Dai e riusciamo a vedere un po' di cerimonia. Interessante e abbastanza bello che ci consola dal non riuscire a vedere quello grande domani.

Il pomeriggio libero e la sera li passiamo in giro a piedi per la bella Saigon e facciamo l'ultimo shopping al mercato e nei negozi.


Giorno 14 - Tunnel di Cu Chi e partenza

Alle 7,30 Kwyn e l'autista ci vengono a prendere per portarci a visitare i tunnel di Cu Chi. Il luogo e la visita sono molto interessanti. Proviamo anche a scendere e a girare un po' dentro i tunnel: molto emozionante e dentro i tunnel fa molto caldo. Viene spiegato e mostrato molto bene il modo in cui combattevano i Vietnamiti e in quale modo quasi incredibile riuscivano a vivere sotto terra.

Torniamo in albergo in tempo per mangiare e fare una doccia poi via verso l'aeroporto.

ARRIVEDERCI VIETNAM !


Per concludere voglio dirti che siamo rimasti molto colpiti dalla gentilezza, dall'allegria, dalla tranquillità, dall'ospitalità, dalla bontà del popolo Vietnamita. 

E io personalmente mi sono innamorato anche della bellezza e dei sorrisi di tante belle ragazze e donne Vietnamite che ho visto.


Sicuramente prima o poi ritornerò ancora in Vietnam tra qualche anno.

E quando ritornerò vorrei andare di nuovo alla Baia di Ha Long e questa volta vorrei stare su una barca più piccola e che ci porti a girare di più e a fare vedere più parti della baia.

Poi vorrei vedere altre cose di Hanoi, tornare a vedere ancora Saigon e per finire andare al mercato galleggiante di Can Tho. E magari anche qualche giorno al mare in una bella isola.


Per le recensioni sui siti che ci hai consigliato di scrivere ci penserà Cristina nelle prossime settimane perché è lei la nostra "addetto stampa" del gruppo.


GRAZIE EMMA e grazie  a tutto il team di ASIATICA anche a nome di Alessandra, Cristina, Sara, Fabio, Antonella per questo bel viaggio, perché siamo stati davvero bene e per tutte le emozioni che ci avete fatto vivere ( anche se alla fine le cavallette, i grilli, i topolini, i serpenti, ecc, non siamo riusciti ad assaggiarli ).


Un abbraccio e un arrivederci prima o poi. Xin Chào.


GIUSEPPE

 

IL PROGRAMMA IN DETTAGLIO

Giorni 01 . Lun 16 Novembre 2015 : Ha Noi Arrivo () |  Guida e l'autista 

Arrivo all’aeroporto di Hanoi con volo VN0614 alle 17h45. Incontro con la Guida d’Asiatica. Trasferimento in centro città e sistemazione in hotel. Tempo libero per riposarvi o fare una prima scoperta della città. Pernottamento in Hotel ad Hanoi.
 
Giorni 02 . Mar 17 Novembre 2015 : Ha Noi Visita - Treno Lao Cai (B) |  Guida e l'autista 
Dopo la colazione, iniziamo la giornata dedicata alla visita dell’attuale capitale del Vietnam: il Mausoleo di Ho Chi Minh (chiuso tutti i lunedì e venerdì), la sua casa su palafitto e pagoda su una colonna (Dien Huu). Poi, il Tempio della Letteratura dedicato a Confucio ed ai Letterati.
Nel pomeriggio, visita del Museo Etnografico (chiuso tutti lunedì) e, in fine pomeriggio, un giro attorno il Lago Hoan Kiem soprannominato della Spada Restituita e della Tartaruga Gigante e poi visita il tempio di Ngoc Son. La sera uno spettacolo marionette sull’acqua. Trasferire alla stazione di Hanoi per il treno notturno a Lao Cai. Pernottamento a bordo, cabina climatizzata.
 
 
Giorni 03 . Mer 18 Novembre 2015 : Lao Cai - Sa Pa Visita (B) |  Guida e l'autista 
Il treno arriva a Lao Cai presto, al mattino. Trasferimento a Sapa via una bellissima strada di montagna costeggiata di risaie a terrazza e pini. A Sapa la temperatura cambia completamente: situata à 1650 m, Sapa fu il luogo di villeggiatura dei francesi durante il periodo coloniale. Sapa non è solamente un luogo idéale per rilassarsi grazie al suo clima moderato ed ai bellissimi paesaggi di montagna, ma è un importante luogo di habitazione delle tribu montagnarde che si istallarono principalmente ai piedi del Monte Fan Xi Pan (il più alto dell’Indocina : 3143 m.). Queste minoranze etniche: gli H’Mong, Dzao rossi, Giay, Tay, immigrarono dal Sud della Cina recentemente, tra il XVIII e il IXX secolo. Vivono tutt’ora il autarchia principalmente delle culture del riso e mais, che piantano nelle risaie a terrazza e sulle pendici delle montagne e portano ancora i loro costumi colorati e autentici. L’escursione a piedi verso i loro villaggi è l’unico mezzo per scoprire la ricca tradizione e il modo di vita di queste popolazioni. Arrivo a Sapa, visita la Catedrale, mercato, poi, camminare per scoprire il villaggio di Cat Cat degli H'mong neri, ammireremo paesaggi superbi di risaie a terrazza. Pomeriggio, Partenza per la cascata d'Argento.. Pernottamento in hotel.
 
 
Giorni 04 . Gio 19 Novembre 2015 : Sapa visita - Lao Cai - Ha Noi (B) |  Guida e l'autista 
Dopo la prima colazione, salita sulla cima del monte Ham Rong per godere di un bellissimo panorama sulla cittadina e sui dintorni. visita i villaggi di Lao Chai e Ta Van, il villaggio di Ta Phin della minoranza etnica dei Dzao Rossi. Trasferimento da Lao Cai ad Hanoi con il treno notturno. Pernottamento in treno. Comoda cabina climatizzata.
 
 
Giorni 05 . Ven 20 Novembre 2015 : Hanoi - Ninh Binh - Grotta di Galaxy (B) |  Guida e l'autista 
Arrivo ad Hanoi molto presto, circa alle 5h00, avrete una camera per riposarvi e fare la doccia. Dopo la colazione all’hotel, partenza verso Ninh Binh, una città famosa per la sua bellezza affascinante. Sosta ad Hoa Lu per visitare i templi di Re Dinh e Re Le. Arrivo alla fantastica Grotta di Galaxy. Comincia la giornata con una piacevole escursione in bicicletta nei villaggi intorno alla Grotta. Il percorso lungo circa 7km vi permetterà di scoprire delle attività degli abitanti locali e respirare l’aria fresca. Poi, Prendere la barca per visitare la Grotta di Galaxy e 3 grotte bellissime di Hang But, Hang Ghe e Hang Chua. L'escursione circa due ore vi porta lungo il fiume, tra le risaie verdi, la natura selvatica e le montagne calcaree. Questo luogo è stato considerato come "la baia d’Halong terrestre". Nel tardo pomeriggio, visita il Giardino degli Uccelli a Thung Nham, dove potete sentire il bisbiglio di vento fra le fronde e i canti degli uccelli. Dopo questa giornata, vi lasciano nel cuore un’immagine memorabile di una natura incantevole.
Pernottamento in hotel.
 
 
Giorni 06 . Sab 21 Novembre 2015 : Ninh Binh - Ha Long (B, L, D) |  Guida e l'autista 
Dopo la colazione, partenza per la Baia di Halong (Vinh Ha Long) avrete occasione di ammirare lo splendido panorama della campagna. Arrivo a Vinh Ha Long in fine mattinata. Imbarco sulla giunca per la crociera nella Baia di Halong. Visita delle isolette rese misteriose per le leggende e l’immaginazione dei locali. Deliziosi pranzo e cena a base di pesce e frutti di mare sulla giunca. Pernottamento a bordo della giunca cabina privata confort.
(Il senso del itinerario dipende sia dalla giunca utilizzata sia dall'altezza del mare - guida comune in inglese/francese sulla giunca)
 
 
Giorni 07 . Dom 22 Novembre 2015 : Ha Long - Ha Noi - Da Nang - Hoi An (B) |  Guida e l'autista 
Mattino, dopo un tè o caffè, Lasciamo la nostra giunca e con dei sampani partiamo per la visita delle grotte famose oppure villaggi di pescatori. In fine mattinata ritorno a Hanoi. Sulla strada, sosta al villaggio di Yen Duc - un viallggio tipico del Nord vietnamita per riposarvi un po' alla famiglia della signora Mui e fare una escursione con bicicletta intorno del villaggio. Trasferimento all’aeroporto di Hanoi per il volo VN175  19h10 - 20h30 verso a Da Nang . Arrivo a Da Nang, guida e autista vi portano all'hotel ad Hoi An. Pernottamento in hotel ad Hoi An
 
 
Giorni 08 . Lun 23 Novembre 2015 : Hoi An - Terra Santa di My Son - Hoi An visita (B) |  Guida e l'autista 
Dopo la prima colazione,partenza per visitare Terra Santa di My Son - un’assieme di templi e di santuari in rovina edificati à circa 30 Km di Hoi An. Questo luogo, che fu la capitale del regno Cham dal V° al XIII° secolo, vi darà un’idea della storia gloriosa della cultura maleo-polinesiana dei Cham.
Nel pomeriggio, visita la città di Hoi An, iscritto al patrimonio mondiale dell'umanità dall'Unesco. Visita dei principali siti come il Ponte Giapponese, il Tempio Cinese, la casa di Phung Hung, il mercato, la pagoda di Chuc Thanh la pìu vecchia pagoda di Hoi An ( 1454) eretta da un monaco cinese. Poi visita della Fabbrica di lanterne, molto famosa ad Hoi An, qui scoprirete come si fanno le lanterne e potrete farne una anche voi. Poi, potete andare con taxi ai mare di Cua Dai/ An Bang 5-7km dal centro della citta`. Pernottamento in hotel a Hoi An.
 
 
Giorni 09 . Mar 24 Novembre 2015 : Hoi An - Da Nang - Hue visita (B) |  Guida e l'autista 
Dopo la colazione, alle 9h00, Trasferire ad Hue in direzione di Da Nang, passando per il famoso " colle delle nuvole ", che offre sulla sua cima uno stupendo panorama sul litorale. Arrivo ad Hue, fare il pranzo. 
Al pomeriggior, visitare Hue, l’antica capitale del Vietnam della dinastia Nguyen che regnò dal 1802 al 1945, è conosciuta come “la città della pace e della poesia” ed attira i turisti per il fascino romantico dei suoi monumenti storici. PVisitare il mercato di Dong Ba, proseguiamo la scoperta della storia imperiale con la visita della Cittadella Proibita, del Museo Imperiale, della Tomba dell’imperatore Minh Mang - un insieme di ben 40 monumenti (palazzi, padiglioni templi..) Ritorno all’hotel a Hue per il pernottamento.
 
 
Giorni 10 . Mer 25 Novembre 2015 : Hue- Villaggio di Thuy Bieu- Dam Chuon (B, L, D) |  Guida e l'autista 
In mattino, Imbarco in una tipica barca per un’escursione sul Fiume dei Profumi. Visita della celebre Pagoda Thien Mu (detta la Pagoda della Signora Celeste) poi, crociera al villaggio di Thuy Bieu. Partecipazione in un corso di cucina, Poi una piacevole escursione in bicicletta nel vilaggio vi permetterà una scoperta delle attività della vità degli abitanti locali. Un pó di riposo: un bagno ai piedi in una macerazione d'acqua calda e piante medicinali, si tratta di una pratica terapeutica tradizionale.
Dopo il pranzo, un po' a nostra guida vi accompagnerà alla laguna di Dam Chuon. Abbiamo l’occasione di avere le esperienze come i pescatori sui piccoli sampan di legno. Partecipare a raccogliere veleni, granchi e gamberetti in acqua salmastra. Cena in ristorante all'aperto costruito su palafitte di bambù. Ritorno all’hotel. Pernottamento in hotel.
 
 
Giorni 11 . Gio 26 Novembre 2015 : Hue - Sai Gon visita (B) |  Guida e l'autista 
Dopo la prima colazionei, alle 7h45,  trasferimento all’aeroporto di Hue con solo l'autista per il volo VN1371 09h30 - 10h50 verso Saigon. Arrivo e trasferimento in città, lasciare i bagagli all’hotel per fare il pranzo da soli. 
In pomeriggio, visita della città bianca : gli edifici coloniali come la Posta Centrale, la Cattedrale Nostra Signora, Il Museo della Guerra dove conserva le foto e gli oggetti preziosi dalla guerra eroica del Vietnam. Poi, visitare la pagoda di Ngoc Hoang e al mercato di Ben Thanh. Pernottamento in hotel.
-
 
Giorni 12 . Ven 27 Novembre 2015 : Sai Gon - Ben Tre - Cai Be (B, L, D) |  Guida e l'autista 
Dopo la prima colazione, lasciamo la città vivace per partire sull'autovettura verso il delta Mekong- considerato la "risaia del Vietnam". Arrivo a molo di Hung Vuong (città di Ben Tre), imbarco e incrocio sul lungo fiume di Ben Tre - uno degli affluenti del fiume Mekong per scoprire stile della vità locale e delle loro attività quotidiane: visita la fabbrica di fornaci Tu Lo, dove le fornaci sono stati trasformati e cotti nel forno torreggianti, visita la fabbrica di caramelle di cocco dove si puo assaggiare le caramelle appena fatte. 
Un escursion in bicicletta per ammirare la natura autentica, ignorando il turismo di massa, possa vedere tanti frutti strani che non si trovano in italia. Durante la strada ferma per visitare la collezione di mobile antici della famiglia di signor Sau Khanh. Pranzo in un ristorante locale con i piatti tipici. Lascia Ben Tre e poi trasferimento a Cai Be. Cena e pernottamento a Mekong Lodge.
 
 
Giorni 13 . Sab 28 Novembre 2015 : Cai Be - Sai Gon (B) |  Guida e l'autista 
Presto al mattino, Visita il piccolo mercato galleggiante di Cai Be. Visita la pagoda di Phu Chau e l’antica casa di Ba Kiet. Un giro nel villaggi di produtti artigianali. Lasciamo Cai Be e ritorno a Sai Gon. Ritornate a Sai Gon circa alle 15h00. Tempo libero per voi fare lo shopping da soli. Pernottamento in hotel.
 
Giorni 14 . Dom 29 Novembre 2015 : Sai Gon visita - Partenza (B) |  solo l'autista 
Dopo la prima colazione,
+ 2 membri del gruppo: tempo libero per le attivita` personali dei clienti senza guida ne' autista.
+ 4 membri del gruppo: alle 7h00, partenza per la visita dei Tunnel di Cu Chi, situato a 50 km al Nord Ovest di Ho Chi Minh ville, questo complesso sistema di tunnel, lungo 250 km tra le parte nord della città di Ho Chi Minh ville. Al terminale della Pista Ho Chi Minh, è stato scavato giorno come notte dagli abitanti e la guerriglia durante la guerra contro gli americani. Dopo aver esplorato i tunnels e impregnati dell'atmosfera che vi regna, riprendiamo la strada in direzione di Tay Ninh per la visita del Tempio di Caodai. Molto colorato e unico nel suo genere è il centro della religione Caodista in Vietnam
Alle 16h00, l'autista arrivera` al vostro hotel per accompagnarvi all'aeroporto, dovrete stare all'aeroporto alle 17h00 per il volo di rientro in Italia QR971 parte alle 19h00 . Fine i nostri servizi.
 
 
X

Buongiorno! Grazie per il tuo ritorno su questo sito. Non perdere codice voucher per ricevere una cena gratuita!

Fai clic su « MI PIACE » per riscattare il codice voucher

#