Vietnam: tutti i 16 casi sono guariti e sono stati dimessi dall’ospedale

 

*Data di ultimo aggiornamento: 28 febbraio 2020, 14:00 orario Vietnam

 

In questi giorni le informazioni sul Coronavirus stanno preoccupando il mondo intero. Il 31 gennaio, l'OMS ha dichiarato la polmonite da nCoV come un'emergenza globale ma ha sostenuto che non c'era motivo di vietare i viaggi globali. Quale paese vicino alla Cina, dove ha inizio il virus, in Vietnam la situazione del paese è in balia di mal informazioni provenienti da varie fonti non ufficiali. 

 

Come azienda locale in Vietnam, Asiatica Travel è responsabile della fornitura e dell'aggiornamento delle informazioni ufficiali sul Coronavirus per non confondere i lettori. Aggiorneremo continuamente le informazioni, i dati e le informazioni pertinenti citati dai ministeri del governo.

 

 

 

1. Cos’è il Coronavirus?

Il Coronavirus (2019-nCoV) è un nuovo virus respiratorio che provoca infezioni respiratorie acute nell'uomo e mostra una diffusione da persona a persona. Il virus è stato identificato proveniente da Wuhan, nella provincia di Hubei, in Cina. 2019-nCoV è un nuovo virus che non è stato precedentemente identificato. Il virus corona è un betacoronavirus, come MERS e SARS, tutti originati dai pipistrelli.

 

2. Meccanismo di diffusione della malattia di nCoV?

Il virus si diffonde da persona a persona attraverso il contatto stretto con un paziente infetto. Tossire, starnutire o stringere la mano può far contagiare le persone intorno. Il virus può anche essere diffuso toccando qualcuno su un oggetto, quindi sulla bocca, sul naso e sugli occhi. Il virus può anche diffondersi toccando un oggetto utilizzato da una persona infetta, quindi toccando la mano sulla bocca, sul naso e sugli occhi.

 

3. I sintomi di una persona infetta dal Coronavirus

I pazienti con 2019-nCoV presenteranno sintomi come febbre, tosse e difficoltà respiratorie. Questi sintomi possono comparire da 2 a 14 giorni dopo l'esposizione con fonte di contagio. Successivamente, nCOV può progredire fino a polmonite grave, insufficienza respiratoria e persino la morte, specialmente nelle persone con malattia cronica, immunodeficienza. 

Il tasso di mortalità MERS è di circa il 30-40%, SARS è circa 14-15%. Per 2019-nCoV, questo virus è più benigno di SARS e MERS e il periodo di incubazione è più lungo. 

 

4. Numero di casi di contagio in Vietnam e nel mondo

Finora, il Vietnam ha confermato 16 casi di contagio, entro il 25 febbraio, tutti e 16 casi sono guariti ed dimessi dall'ospedale. Ecco una statistica del numero di casi registrati in tutto il mondo:

 *Dati statistici del Ministero della salute del Vietnam

Cina

78.824

India

03

Corea del Sud

2.022

Austria

03

Crociera di Diamond Princess

705

Grecia

03

Italia

655

Israel

03

Giappone

214

Libano

03

Iran

245

Filandia

02

Singapore

96

Pakistan  

02

Hong Kong

92

Russo

02

Gli Stati Uniti

60

Nepal

01

Germania

48

Sri Lanka

01

Kuwait  

43

Cambogia

01

Thailandia  

40

Belgio

01

Francia    

38

Egitto

01

Bahrein

33

Afghanistan

01

Taiwan

32

Algeria

01

Spagna

25

Brasile

01

Australia   

23

Romania

01

Malaysia  

22

Macedonia

01

Gli Emirati Arabi Uniti

19

Georgia

01

Vietnam

16

Damimarca

01

Inghilterra  

16

Estonia

01

Canada  

14

San Marino

01

Ma Cao  

10

Olanda

01

Irap

07

Norvegia

04

Svezia

07

Nigeria

01

Svizzera

06

Lituania

01

Oman

06

Nuova Zelanda

01

Croazia

03

Bielorussia

01

Filippine

03

 

 


5. Misure governative 

Il Vietnam sta attivamente adottando misure concrete e pratiche per prevenire la diffusione dell'epidemia nella comunità. Dal 29 gennaio, la Vietnam Aviation Administration ha smesso di rilasciare permessi di volo dal Vietnam verso le città e le province cinesi e viceversa. Allo stesso tempo, il Vietnam controlla anche rigorosamente l'ingresso e l'uscita dalle porte di frontiera terrestri, aeree e marittime e mette rigorosamente in quarantena sanitaria alle porte di frontiera.

Nei mass media, il Ministero della Salute offre anche misure di prevenzione delle malattie per persone come indossare una maschera, lavarsi spesso le mani, mangiare cibi cotti. Anche il Ministero della Salute invia un messaggio ad ogni cittadino per aggiornare sulla situazione sanitaria. Allo stesso tempo, si procede immediatamente in quarantena le persone sospettate di essere infette. 

 

6. Situazione attuale in Vietnam

Le attività quotidiane delle persone si svolgono ancora normalmente. Tuttavia, le persone stanno anche migliorando sull'igiene personale e sulla prevenzione delle malattie.

 

Asiatica Travel continuerà ad aggiornare i nuovi sviluppi nella situazione della malattia e crederà che con una buona preparazione e prevenzione, il Vietnam controllerà il virus Corona come l'epidemia di SARS nel 2003. Il Vietnam è diventato il primo paese a dichiarare di controllare la SARS. Uno degli eroi nella lotta contro la SARS quell'anno fu il Dottor Carlo Urbani, un italiano, che per primo identificò il virus SARS ma morì nella lotta per combattere questa malattia spaventosa in Vietnam.

 
*Link di riferimento:
 

 



Perché asiatica travel?

  • Tutti viaggi sono personalizzati e privati
  • Il giro addatta perfettamente alle vostre esigenze
  • Servizio clienti 24/24
  • Viaggi o escursioni, tutti pieno d’emozione
  • Eccelente rapporto prezzo/qualità
X

Buongiorno! Grazie per il tuo ritorno su questo sito. Non perdere codice voucher per ricevere una cena gratuita!

Fai clic su « MI PIACE » per riscattare il codice voucher

#