Signora. Pacchera Maria Teresa - Italiana

  • Group: di 02 persone
  • Nome del viaggio: Cambogia e Sud del Vietnam
  • Data: Viaggio dal 16/12/2013 al 07/01/2014
Scrivi a Signora. Pacchera Maria Teresa
  • mtpacchera@...
  • Nascondiamo l'indirizzo email mittente reale Signora. Pacchera Maria Teresa per proteggere la propria privacy.
 

 Gentile Signorina Thu Trang

buon giorno, non ci siamo dimenticati di lei, come potremmo, visto il viaggio stupendo che ci ha proposto e realizzato!! Le rispondiamo con un pò di ritardo perchè siamo tornati subito al lavoro e stiamo mettendo a posto i ricordi fotografici.

Quindi le alleghiamo qualche foto riuscita meglio. 
Ora possiamo farle i nostri migliori auguri per il vostro Capodanno lunare!!! speriamo che vi porti tanto benessere sia nella vita privata che nel lavoro.
E visto che la festa dura un bel pò di tempo, si prenderà anche lei un pò di meritato riposo. Magari al mare del Sud? comunque Buone feste.
Le nostre feste sono finite e ci rimane solo il ricordo di un viaggio stupendo e indimenticabile. Siamo stati benissimo !! nonostante qualche problemino per il visto al passaggio con il bus della frontiera cambogiana, che comunque è stato risolto brillantemente grazie al vostro supporto telefonico. 
Ci ha fatto molto piacere sentirla per telefono o email, l' abbiamo sentita molto vicina durante tutto il viaggio e questo ci ha dato molta sicurezza e tranquillità, cosa non comune con altre agenzie di viaggio. Mi scuso per la maniera un pò brusca con cui le ho risposto le prime volte, ciò era dovuto come le ho già detto al fatto di non avere avuto una scheda telefonica adatta, quindi il credito diminuiva rapidamente.
La settimana nel delta del Mekong è stata fantastica, abbiamo visto paesaggi molto diversi dai nostri e molto affascinanti. Le persone che abbiamo conosciuto sono state molto cordiali a partire dalla guida Mr Danh. Ragazzo molto gentile, preparato e molto disponibile alle nostre esigenze, ci ha accompagnato alla scoperta di luoghi a noi sconosciuti con una tranquillità tale da farci apprezzare senza fretta tutte le cose e le persone viste. E' stata molto interessante anche l'esperienza della giornata nella casa dell' abitante con cui abbiamo potuto comunicare in inglese visto che lo parlava molto bene. Questo è importante se si vuol lavorare nel turismo. Fantastiche sono state le passeggiate in bicicletta nelle foreste con questa vegetazione tropicale e le gita in barca tra i fiumi secondari ricoperti di palmizi lussureggianti. In poche parole è stata una scoperta che non ci aspettavamo. E pensare che abbiamo visto solo un terzo del vostro mitico Vietnam!! Speriamo di continuare a vedere il resto nei prossimi anni, naturalmente con Asiatica !
La seconda settimana poi ci ha portato alla scoperta di un altro tipo di viaggio, in siti archeologici cosidetti "minori" ma forse proprio per questo molto affascinanti. E a rendere il tutto una splendita esperienza è stata la magnifica guida Signora Tit Sophorn. Ci ha accompagnato per mano in un paese completamente sconosciuto, facendoci gustare la vita locale con un occhio di riguardo per le nostre abitudini alimentari. Grazie ai suoi consigli abbiamo potuto assaggiare molti gustosi cibi locali! Signora di cultura elevata  ma di grande umanità e dal cuore grande come solo voi orientali sapete avere.
Noi occidentali nella continua ricerca della ricchezza materiale abbiamo perso buona parte di quella interiore purtroppo !! Per fortuna ogni tanto vi veniamo a trovare per "riprenderci" la via giusta. Un piccolo appunto lo devo fare e riguarda la home- stay di Banteay Chmar, non è ancora una struttura turistica, il proprietario ha un cuore grande però non parlando un minimo di lingua inglese o francese non può comunicare con i turisti, inoltre la casa non ha i servizi igienici dotati di un minimo comfort, al contrario di quella Vietnamita più dignitosa e pulita. Miglioreranno con il tempo,speriamo!
Infine l'ultima settimana, di una bellezza esaltante. I templi più belli e magici li abbiamo visti qui, ad Angkor! e dal vivo sono completamente diversi dalle immagini, anche se molto affollati sono infatti impressionanti. Qui la guida non è stata all' altezza delle altre due.
Forse perchè abituata ad un altro tipo di viaggio, magari più breve e di gruppo, ci ha fatto vedere le cose con un pò più di fretta. Anche l'autista che ci ha riportato a Phnom Penh si è dimostrato veramente poco disponibile, voleva arrivare in città il prima possibile e così gli ultimi due giorni sono stati un pò una corsa continua.Però a Preah Vihear è andata benissimo, quindi tutto sommato siamo soddisfatti di tutto, grazie di nuovo per le gradite sorprese tipo il cenone di Capodanno, la cena con il balletto Apsara, e il teatro a Batanbang. Ed anche questo fa la differenza tra la vostra agenzia e quelle nostre. Continuate così e andrete lontano. Ci siamo dilungati forse troppo ma da dire ce n'è tanto, quindi un cordiale abbraccio e magari speriamo di vederci prestoin Italia, se ha l'occasione di venire ci farebbe molto piacere, le faremo noi da "guida" a Roma.!!!
 
PROGRAMMA DETTAGLIATO 
Giorno 01. Lun 16 Dic 2013 : Phnom Penh Arrivo (-) |  Guida e l'autista 
Arrivo all'aeroporto internazionale di Phnom Penh, la vostra guida locale vi accogliera' e vi dara' il benvenuto nel paese, poi vi accompagnera' al vostro hotel per il check in. Giornata libera per le attività personali. Pernottamento in hotel
 
Giorno 02. Mar 17 Dic 2013 : Phnom Penh - Sai Gon (B) |  Guida e l'autista 
Dopo colazione, con l'autista trasferire alla stazione di shuttle bus per partire a Sai Gon. Arrivo a Sai Gon, guida e autista vi portera al centro, sistemazione all'hotel. Tempo libero per la prima scoperta` nella citta`.  Pernottamento a Sai Gon.
 
Giorno 03. Mer 18 Dic 2013 : Sai Gon Visita (B) |  Guida e l'autista 
Dopo la prima colazione, Visita la Catedrale Notre Dame ( costruita nel 1877 ) e Ufficio Postale. Poi, visita l'area Cho Lon- la città dei Cinesi più grandi del Vietnam dove i turisti potrebbero fare acquisti. Il centro di tale mercato è il mercato Binh Tay, offendo vasta vari prodotti: abbigliamenti, cibi...ect...tutto cìo che è necessario per la vità quotidiana. Poi continuazione con la visita del tempio di Thien Hau - una delle pagode più antiche situate nella città. .
Nel pomeriggio, visita il Museo di Storia dove contiene le traccie della storia del Vietnam. Poi, la visita a Pagoda di Ngoc Hoang ( pagoda dell'Imperatore di Giada). Pernottamento in hotel
 
Giorno 04. Gio 19 Dic 2013 : Sai Gon - Ben Tre (B, L, D) |  Guida e l'autista 
Arrivo al molo di Hùng V??ng (città di B?n Tre) opposto all’hotel dello stesso nome. Imbarco per un’escursione sul fiume B?n Tre uno dei principali affluenti del fiume Mekong. Durante il percorso avremo l’occasione di ammirare le vivaci attività locali, la pesca lungo il fiume, la funzionalità dei canali d’irrigazione… Sosta in una fornace di Signor Tu Lo per osservare la lavorazione dei mattoni in stile tradizionale in stampi e cottura. Visita, lungo il canale, di uno dei numerosi laboratori di lavorazione della noce di cocco.
Continuazione attraverso delle insenature naturali del delta per arrivare ad un villaggio. Sosta presso una famiglia per degustare un tè e della frutta fresca colta in luogo. Con una moto taxi (Xe Loi) o in bicicletta partiamo attraverso la natura locale: boschetti, campi di verdi risaie e culture di verdure , un vero approccio della vita agricola locale. Sosta per il pranzo. Sistemazione nel vostro alloggio presso la casa dei abitante nel villaggio . Un po di relax.
Nel pomeriggio , partenza per la casa del signor Sau Khanh – per ammirare la sua splendida collezione di porcellane antiche. Potrete pure partecipare alle attività agricole del momento se lo desiderate. Con la famiglia della casa colonica, lezione di cucina per la preparazione della cena. Pernottamente presso abitanti.
 
Giorno 05. Ven 20 Dic 2013 : Ben Tre - Cai Be (B, D) |  Guida e l'autista 
Mattino, con la famiglia andiamo al mercato del villaggio per preparare la nostra colazione. Intorno 09:00, ancora in gara in bicicletta e in barca in attesa che ci impegniamo nel cuore del delta. Visita affari regionali e le noci di cocco commercianti. Visitare una chiesa cattolica e giardini bonsai. Pranzo lungo la strada e poi guidare a Cai Be. Sistemazione al Mekog Lodge. la
vostra guida non si dimentica di invitare a fare un breve giro in bicicletta oa piedi per visitare il Cai Be zona di frutteti e di attivita
commerciali. Cena e pernottamento in un lodge piacevole e confortevoli.
 
Giorno 06. Sab 21 Dic 2013 : Cai Be - Can Tho (B, L) |  Guida e l'autista 
Lasciamo la nostra bella casetta e server molto amichevoli alle 8:30. Una piacevole passeggiata ci aspettiamo per riscaldare le nostre gambe.  L’escursione a piedi per rilassarsi o scoperta della fantastica natura, visita dei villaggi circostanti con varie mestiere tradizionali: Villaggio pasticceria, forno di mattoni. Visita la pagoda di Phu Chau, la casa antica di Ba Kiet. Partenza verso Can Tho, arrivo, visita la casa antica di Binh Thuy e Pagoda di Khmer. Pernottamento  in hotel.
 
Giorno 07. Dom 22 Dic 2013 : Can Tho - Chau Doc (B) |  Guida e l'autista 
Presto al mattino, in battello, visita del mercato galleggiante Cai Rang, la scena è magnifica: centinaie di sampani carichi di riso, frutta, prodotti artigianali si riuniscono per scambiare o vendere la loro merce. Scoperta la vita degli abianti, ci permettera un’approccio delle animate attività, Visita di un lussureggiante frutteto dove avremo l’occasione di degustare frutta fresca colta sul posto. Lasciamo Can Tho e partenza per Chau Doc. Sistemazione in hotel e partenza per una passeggiata in barca alla scoperta del villaggio Cham e delle fattorie piscicole galleggianti dove sono allevati migliaia di pesci destinati all'esporto. Ritorna all'hotel per il pernottamento.
 
Giorno 08. Lun 23 Dic 2013 : Chau Doc - Phnom Penh (B) |  solo l'autista 
Dopo colazione trasferimento all’imbarcadero per partire in battello, in direzione di Phnom Penh. All’arrivo alla frontiera, formalità di dogana. Continuazione della navigazione verso Phnom Penh, dove ci si arriva verso le 12 - 14. trasferire all'hotel per sistemazione prima di visitare la pagoda di Wat Phnom situato su un colle in posizione panoramica e il mercato centrale. Pernottmento all’hotel.
 
Giorno 09. Mar 24 Dic 2013 : Phnom Penh Visite (B) |  Guida e l'autista 
Dopo la colazione, visita della capita della Cambogia: il Palazzo reale inclusa la Pagoda d'Argento che fu costruita nel 1866 durante il protettorato francese del re Norodom, il Museo Nazionale, costruito dal Re Sisowath nel 1920 . Passeggiata al mercato Tuol Tumpoung (chiamato anche il mercato Russo), un luogo ideale per acquistare oggetti antichi, stoffe. In serata, prendete il tour si cyclo per vistare la citta’. Questo tour rilassato ci dà una prospettiva diversa delle strade e dei monumenti della città. Partenza da Wat Phnom, il simbolo omonimo di Phnom Penh ci dirigiamo oltre la Biblioteca Nazionale e l'Hotel Le Royal, passando la stazione francese progettato prima di avvolgere il vostro percorso verso Psar Thmei, e il lungofiume elegante. Pernottamento in hotel.
 
Giorno 10. Mer 25 Dic 2013 : Phnom Penh - Tonle Bati - Phnom Chisor - Phnom Penh (B) |  Guida e l'autista 
Partenza verso il sud, in direzione di Phnom Chisor per scoprire un bellissimo tempio dell'undicesimo secolo, eretto sulla collina che si raggiungere con una lunga scala di gradini. In più della visita dello stupendo tempio si gode un magnifico panorama sulla pianura, sul lago e le risaie. Scendendo si visita il villaggio di tessitura della seta. Sulla strada di ritorno, visita del "Prasat Neang Khmau" – visita del tempio della Dama Nera la cui storia è relativa al tempio di Chiso. Continuazione dell'escursione fino al lago Tonlé Bati dove ci sono due tempi angkoriani "Ta Prum e Yeay Peou". Passeggiata in riva del lago. Si ritorna a Phom Penh. Pernottamento in hotel
 
Giorno 11. Gio 26 Dic 2013 : Phnom Penh - Battambang (B) |  Guida e l'autista 
In mattinata partenza in direzione nord-ovest, prima tappa Kompong Loung per visitare il villaggio degli orafi, dove si producono souvenir fatti artigianalmente, lungo il Tonle Sap, poi ci fermeremo a Phnom Oudong, l'antica capitale della Cambogia durante le ultime fasi dell'Impero Khmer, sede e coronamento di molti re del passato. Composto da una serie di stupa in cima a una collina di grandi dimensioni, ci sono meravigliose viste attraverso le pianure circostanti. Phnom Oudong fu bombardata e profanata dagli americani e poi dai Khmer Rossi, ma possiede ancora una bellezza che nessuna guerra è stata in grado di rubare da essa. Avendo avuto il tempo di esplorare, continueremo per Kompong Chhnang, avendo il tempo di visitare un villaggio della ceramica, prima di proseguire più a nord, a Pursat Province, famosa per le sue sculture in marmo di pietra.
Dopo la sosta per il pranzo, proseguiremo per Battambang, la vostra base per i prossimi giorni. Fino a poco tempo fa Battambang non era presente sulle carte geografiche e sconosciuta ai visitatori perché era una roccaforte dei Khmer Rossi. Città lungo il fiume e patria di alcuni dei meglio conservati reperti dell'architettura coloniale in tutta la Cambogia, Battambang sta ora facendo una sorta di ritorno, con il miglioramento delle strutture turistiche e strade che permettono ai visitatori di esplorare in tutta comodità.
Pernottamento a Battambang.
 
Giorno 12. Ven 27 Dic 2013 : Battambang Visite (B) |  Guida e l'autista 
Scopri la città di Battambang, una città affascinante grande dove è possibile ammirare le eleganti case in stile coloniale francese lungo il fiume. Passerete attraverso i villaggi tradizionali lungo il percorso dove sarà possibile assistere alla produzione di torte di riso fatte delle famiglie locali e si potrà essere a contatto con le persone nella loro vita quotidiana. Prima, visitare il tempio di Wat Ek Phnom, 11°secolo, lungo il percorso si passerà attraverso i villaggi tradizionali dove si potrà assistere alla produzione di dolci di riso familiare e vedere la gente durante la loro vita quotidiana. Tempo per la visita del mercato Prahoc. Visita alla locale fattoria famigliare della produzione di vino, primo vigneto della Cambogia - Phnom Prasat Banan Vineyard, conoscerete la produzione di vino dei tropici e, naturalmente, degustazione dei vini! Pochi chilometri più a sud si arriva all’ 11°secolo, con visita al tempio montagna ben conservato di Angkor Phnom Banan. Dopo aver scalato i 350 gradini si godrà di una posizione splendida e tranquilla con splendida vista sulla campagna circostante, di piccoli borghi che punteggiano le risaie infinite, punteggiato con gli alberi caratteristici di zucchero di palma, ottima posizione per assistere ad un tramonto meraviglioso . Ci dirigiamo alla stazione ferroviaria di bambù. Il Bamboo Train è stato creato dagli abitanti del villaggio per facilitare il trasporto di merci e persone. Il treno in sé è molto semplice - una piattaforma su 4 ruote azionate da un piccolo motore. Seduto sulla piattaforma viaggiamo a 8 km fino alla stazione successiva attraverso la bellezza del paesaggio e delle risaie. Al vostro arrivo, visiterete il villaggio e scoprirete la vita quotidiana della campagna cambogiana. Visita ad un laboratorio che è specializzato nella scultura del legno. Sulla via del ritorno fermata al Phare Ponleu Selpak ONG dove si svolgono diverse attività con i bambini provenienti da famiglie povere e disabili.
Pernottamento a Battambang.
 
Giorno 13. Sab 28 Dic 2013 : Battambang - Banteay Chmar (B) |  Guida e l'autista 
Partenza in mattinata per Banteay Chhmar via Sisophone. Dopo essere accolti calorosamente dalla comunità locale, vi sistemerete nella vostra home-stay e si pranzerete con la comunità. Dopo un momento di relax una guida della comunità locale vi condurrà al tempio di Banteay Chhmar. Scavalcando mucchi di pietre e tra grandi alberi ombrosi, vi farà scoprire i resti delle torri cadute. Il muro occidentale del Tempio di Banteay Chhmar racchiude ancora i resti di sculture che includono le scene di vita quotidiana durante il periodo di Angkor, e lo spettacolare bassorilievo del dio Avalokiteshvara con 32 braccia. Esperienza unica ed indimenticabile al tramonto nel Tempio, dove la cena Khmer verrà servita a lume di candela nel parco del tempio. La cena insieme con la comunità locale è l'occasione ideale per discutere e conoscere la vita del villaggio Cambogiano. Ritorno alla home-stay per il pernottamento per addormentarsi con i suoni e rumori della campagna.
 
Giorno 14. Dom 29 Dic 2013 : Banteay Chmar - Siem Reap (B) |  Guida e l'autista 
Sveglia con la vista incantevole delle zone rurali della Cambogia e le risaie che si estendono all’orizzonte. Se si desidera si può tornare al tempio per godere un'alba solitaria. Dopo la colazione vi è l'opportunità di approfondire la conoscenza della vita nel villaggio. Escursione con un carro trainato dai buoi per visitare i campi di riso, un villaggio dove praticano l’apicoltura, passeggiata intorno al giardino della pagoda, e visita ad una organizzazione locale che sta contribuendo a rilanciare il settore della tessitura della seta. A seconda del periodo si potrà aiutare la vostra famiglia con le loro attività agricole. Pranzo al sacco sarà fornito in loco. Sosta a Banteay Top, un altro tempio meraviglioso ed antico.
Partenza per Siem Reap ed arrivo dopo circa quattro ore di strada. Resto della giornata libero per relax od attività individuali. Pernottamento in hotel.
 
Giorno 15. Lun 30 Dic 2013 : Siem Reap - Kulen - Banteay Srei - Siem Reap (B) |  Guida e l'autista 
In mattinata partenza per un viaggio incredibile, per ammirare l'inesplorata bellezza della lussureggiante regione montuosa del nord. Phnom Kulen è la montagna più sacra in Cambogia. Kulen è senza dubbio il monte più sacro della Cambogia, un luogo di pellegrinaggio molto attivo e una destinazione per pic-nic per famiglie Khmer. Pochi stranieri visitano questo luogo magnifico, rendendo questa destinazione davvero unica. Distante un’ora e mezza di viaggio da Siem Reap, si passerà attraverso villaggi locali, terreni agricoli, risaie e templi, per raggiungere un percorso attraverso la fitta giungla che ci porterà alla cima della montagna. Qui si trova Preah Ang Thom, il monastero buddista del 16°secolo degno di nota per il Buddha gigante disteso, scolpito nella parte superiore di un masso di 20 m. Saliamo la scala di legno per un approdo che circonda il Buddha lunga 17m, dove monaci e fedeli pregano, bruciano incensi e lasciano frutta come offerta. Continuiamo la visita della valle con serie di magnifiche cascate su più livelli. Queste acque hanno uno speciale significato religioso per gli induisti, grazie alle centinaia di immagini falliche (lingam) scavate nella pietra arenaria, lungo la zona ombreggiante del torrente. Ci sarà la possibilità di camminare nel fiume poco profondo per fotografare le sculture e le incisioni sommerse, molto interessante. Il fiume scorre per circa 4 metri, forma una cascata di 20 metri e crea una piscina.
• Banteay Srei: il sito tra i più favoriti dai turisti. Il fascino particolare di questo tempio è la sua dimensione compatta, notevole stato di conservazione, e l'eccellenza di esso sono le sue sculture decorative
• Banteay Samre: le sue pareti di arenaria rosa sono decorate con sculture e bassorilievi, che sono tra le più interessanti che Angkor offer.
Pernottamento all'hotel a Siem Reap.
 
Giorno 16. Mar 31 Dic 2013 : Siem Reap - Ruolos - Piccolo Circuito - Siem Reap (B) |  Guida e l'autista 
Dopo la colazione, si inizia con la visita del sito archeologico di Hariharalaya, la città pre-Angkoriana che fu sede dei Re Khmer del IX secolo. In questo luogo, oggi noto come Rolous, possiamo ammirare templi edificati con tecniche più rudimentali e primitive rispetto ad Angkor, ma ugualmente cariche di fascino. Nel IX secolo l’arenaria non era ancora utilizzata e sia l’imponente tempio Preah Ko che il piccolo Lolei presentano torri interamente edificate in mattoni. L’attrazione maggiore di Rolous è però costituita dal mastodontico Bakong, un “tempio montagna” la cui ripida piramide a cinque gradoni si erge al centro di un largo canale che la circonda.
Nel pomeriggio: visita sul « Piccolo Circuito »: Takeo, Banteay Kdei, Terrazza di Sras Srang, Prasat Kravan. Continuiamo a visitare il favoloso Ta Prohm abbracciato dalle radici di enormi alberi di fico e giganteschi rampicanti. Pernottamento all'hotel.
 
Giorno 17. Mer 01 Gen 2014 : Siem Reap - Angkor Thom - Angkor Wat - Siem Reap (B) |  Guida e l'autista 
Mattino, visita di Angkor Thom (La Gran Città). Dal portale del Sud, passeremo per il famoso Bayon del 12 & 13o secolo, dedicato al buddismo, composto di 54 maestose torri alle 216 facce di Avalokitesvara. Visita dellaterrazza degli Elefanti, lunga 350m, dove si svolgevano le udienze reali e le cerimonie pubbliche; la terrazza del Re Lepproso, piattaforma del XII° S., con le moltitudine ed ammirevoli figure scolpite di Apsara; Phimean Akas (il palazzo celeste), una piramide a tre livelli che rappresenta il monte Méru. 
Nel pomeriggio, scoperta del meraviglioso tempio di Angkor Wat, iscritto al patrimonio mondiale dell'umanità dell’Unesco, con le sue torri slanciate ed i suoi bassorilievi straordinari. E’ uno dei più straordinari monumenti mai concepiti dall’essere umano, eretto al XIIo secolo (1112 – 1152) in onore di Vishnou. 
Pernottamento in hotel
 
Giorno 18. Gio 02 Gen 2014 : Siem Reap - Grand Circuito - Tonle Sap - Siem Reap (B) |  Guida e l'autista 
La mattina, visita dei tempi del Grand Circuito con Prè Rup datato del Xo secolo, Mébon del Xo secolo, tempio induista, sorti sull'isola centrale di Baray Orientale; Ta Som, tempio buddista costruito alla fine del XIIo secolo;Neak Poan (Negas slanciato) formato da un baccino quadrato, circondato da altri quatro piccoli baccini, e Preah Khan (spada sacra) icastrato dagli alberi rampicanti.
Nel pomeriggio, prendiamo la barca per fra una gita sul lago Tonle Sap per visitare i villaggi dei pescatori. Ci prendiamo un po' di tempo per visitare la scuola d'arte Artisan d'Angkor. Pernottamento all'hotel
 
Giorno 19. Ven 03 Gen 2014 : Siem Reap - Beung Mealea – Koh Ker – Preah Vihear (B) |  Guida e l'autista 
Partenza in direzione del tempio di Beng Melea, a 60 km da Siem Reap, costruito nell’ 11° secolo da Javavarman VII. Lungo il percorso che da Siem Reap conduce a Preah Vihear si può ammirare uno dei templi Khmer più misteriosi ed allo stesso tempo più affascinanti: il Koh Ker. Pernottamento in hotel a Preah Vihear.
 
Giorno 20. Sab 04 Gen 2014 : Preah Vihear - Siem Reap (B) |  Guida e l'autista 
Questa mattina, poi continuiamo sulla strada per Preah Vihear. Raggiungiamo la Montagna Preah Viear, a testimoniare l'antica terra dell’ Impero Khmer. Nel pomeriggio ritorno a Siem Reap.
 
Giorno 21. Dom 05 Gen 2014 : Siem Reap - Kampong Thom (B) |  Guida e l'autista 
Dopo la colazione, partenza in direzione di Kong Pong Thom. Visita Kong Pong Thom. Partenza verso i tempi preangkoriani di Sambo Prei Kuh, attraverso dei villaggi. Sambo Prei Kuh è l'antica capitale, prima di Angkor.
Continuazione in direzione della montagna di Sontuk, circa 17 km del Sud del villaggio di Kompong Thom. Qui si trova una pagoda alla cima di questa montagna che arrampicandosi per raggiungere là sideve montare a 809 scale che caratterizza un corrimano concreto lungo sotto forma del Naga di trasporto della montagna, che è stato costruito in 1996. Lungo la scala, ci sono molti grandi alberi e grandi pietre, dopo visita il mercato di Kompong Thom. Pernottamento in hotel
 
Giorno 22. Lun 06 Gen 2014 : Kampong Thom - Kampong Cham - Phnom Penh (B) |  Guida e l'autista 
Dopo prima colazione, partenza in pullman, in direzione di Kompong Cham, circa 124km. Kompong Cham è una delle province più popolate della Cambogia.
In seguito, continuare verso i santuari moderni di Wat Andri, un monastero fiorente, e salire i 980 gradini del santo monte Phnom Santuk, godendo il colorato, santuario alquanto eclettico al picco e una bella vista sulla campagna circostante.
Prima di Arrivare Al Centro, Si visitano Le Colline Phnom Proh e Phnom Srey, Il Tempio Wat Nokhor (dodicesimo Secolo), poi si va a fare un giro per la città coloniale con il suo stupendo mercato coloniale.
Tragitto al villaggio di Skoun, anche noto come “spider ville” per la peculiarità delle specialità culinarie locali, ovvero ragni, grilli e cavallette fritti. Nel pomeriggio, partenza a Phnom Penh. Arrivo a Phnom Penh. Pernottamento all'hotel.
 
Giorno 23. Mar 07 Gen 2014 : Phnom Penh Partenza (B) |  solo l'autista 
Tempo libero per le attività personali fino al trasferimento all'aeroporto per il volo di rientro in Italia. La camera è in vostra disposizione fino al mezzogiorno
 
** Fine dei nostri servizi **
X

Buongiorno! Grazie per il tuo ritorno su questo sito. Non perdere codice voucher per ricevere una cena gratuita!

Fai clic su « MI PIACE » per riscattare il codice voucher

#