Signore. Aldo Biffo - Italiana

  • Group: di 03 persone
  • Nome del viaggio: Dal Tonkino al Paese del Khmer
  • Data: Viaggio da 05/09 a 28/09/2012
Scrivi a Signore. Aldo Biffo
  • aldo.biffo@...
  • Nascondiamo l'indirizzo email mittente reale Signore. Aldo Biffo per proteggere la propria privacy.
 

Se c'e un appunto da fare è la mancanza di una guida durante la gita in barca nella baia di Halong. Siamo rimasti con un gruppo di tedeschi con una loro guida che parlava solo tedesco, ne inglese ne francese come era previsto. Ma la splendida bellezza del paesaggio e la fortuna per una giornata soleggiata hanno compensato ampiamente il disagio.

Non mancheremo di pubblicizzare la sua agenzia ASIATICA TRAVEL tra i nostri amici e conoscenti.       Mio fratello e la sua famiglia il prossimo anno vogliono visitare il vostro paese e certamente li metteremo in contatto con lei.
La ringraziamo ancora 
Aldo Biffo   Fissore Caterina  ed  Irene Sampò
 
Programma dettagliato:
 
Giorno 01. 05/09/2012: Hanoi                                                                                      
Arrivo all’aeroporto di Hanoi. Incontro con la Guida d’Asiatica. Trasferimento in centro città e sistemazione in hotel. Giornata libera per riposarvi o fare una prima scoperta della città. La sera uno spettacolo marionette sull’acqua (il teatro è molto vicino al hotel, potete camminare). Pernottamento in Hotel a Hanoi.
 
Giorno 02. 06/09/2012: Visita di Hanoi – Treno per Lao Cai (B/-/-)
Giornata completa dedicata  alla visita dell’attuale capitale del Vietnam:  il Tempio della Letteratura dedicato a Confucio ed ai Letterati, la sua casa palificata di Ho Chi Minh.
Nel pomeriggio, visita del museo Etnografico (chiuso  tutti lunedi) e, in fine pomeriggio, un giro attorno il Lago Hoan Kiem soprannominato della Spada Restituita e della Tartaruga Gigante e nei vecchi quartieri di Hanoi. In serata trasferimento alla stazione per il treno notturno verso Lao Cai. Pernottamento in treno.
 
Giorno 03. 07/09/2012: Lao Cai – Sapa (B/-/-)
Il treno arriva a Cao Lai presto, al mattino. Trasferimento a Sapa via una  bellissima strada di montagna costeggiata di risaie a terrazza e pini. A Sapa la temperatura cambia completamente: situata à 1650 m., Sapa fu il luogo  di villeggiatura dei francesi durante il periodo coloniale. Sapa non è solamente un luogo idéale per rilassarsi grazie al suo clima moderato ed ai bellissimi paesaggi di montagna, ma è un importante luogo di habitazione delle tribu montagnarde che si istallarono principalmente ai piedi del Monte Fan Xi Pan (il più alto dell’Indocina : 3143 m.). Queste minoranze etniche: gli H’Mong, Dzao rossi, Giay, Tay, immigrarono dal Sud della Cina recentemente, tra il  XVIII e il IXX secolo. Vivono tutt’ora il autarchia principalmente delle culture del riso e mais, che piantano nelle risaie a terrazza e sulle pendici delle montagne e portano ancora i loro costumi colorati e autentici. L’escursione a piedi verso i loro villaggi è l’unico mezzo per scoprire la ricca tradizione e il modo di vita di queste popolazioni.  Tutta la giornata dedicata per la visita di Sapa, il suo mercato pittoresco, le sue case coloniali. L’escursione a piedi verso i loro villaggi è l’unico mezzo per scoprire la ricca tradizione e il modo di vita di queste popolazioni. Visita il mercato di Sapa, la catedrale, camminiamo ai villaggi di Lao Chai e Tavan. Pernottamento in hotel.
 
Giorno 04. 08/09/2012: Sapa – Bac Ha (B/-/-)  
Escursione a piedi verso il villaggo Ma Tra abitati dai Mong. Dopo pranzo, riprendiamo la strada in direzione di Bac Ha, via Lao Cai  dove vedremo “il Ponte della Bellezza” (Cau Kieu) che serve da frontiera tra il Vietnam e la Cina, alla confluenza del Fiume Rosso e de fiume Nam Khe. Arrivo Bac Ha. In fine pomeriggio visita il villagio Pho. Pernottamento in Hotel.
 
Giorno 05. 09/09/2012: Domenica Bac Ha – Lao Cai – Hanoi (B/-/-)
Presto al mattino visita del mercato multi-etnico di Bac Ha che ha luogo le Domeniche. Colore dominante il rosso dei H’Mong Munticolori (chiamati anche  H’Mong a fiori). Escursione in  barca  sul fiume di Chay visita delle grotte e i villaggi dei Tay. In fine pomeriggio ritorno a Lao Cai, treno per Hanoi alle 18h30. Pernottamento a bordo del treno, vagone “cucetta confort” speciale turisti.
 
Giorno 06. 10/09/2012: Hanoi – Tam Coc (B/-/-)
Dopo la colazione presso la casa di abitante, partenza a Hoa Lu, uno dei siti più noti del Vietnam per le sue vestigia ed i suoi sorprendenti picchi calcarei. Hoa Lu viene soprannominata anche la “Baia di Halong terrestre”, il paesaggio e’ infatti simile a quello di Halong ma con risaie al posto del mare”. Visita dei Tempi dei Re Dinh e Le che sono datati dal Xo secolo. Dopo pranzo, una crociera in sampan per scoprire le grotte di Tam Coc e di Bich Dong (“ le tre lagune”). Pernottamento in hotel. 
 
Giorno 07. 11/09/2012: Tam Coc - Baia d'Along (B/L/D)
Partenza per la Baia di Halong (Vinh Ha Long). Lungo il percorso avrete l’occasione di ammirare lo splendido panorama della campagna. Arrivo a Vin Ha Long in fine mattinata. Imbarco sulla giunca per la crociera nella Baia d’Along. Visita delle grotte rese misteriose per le leggende e l’immaginazione dei locali. Deliziosi  pranzo e cena a base di pesce e frutti di mare sulla giunca. Pernottamento  a bordo della giunca cabina privata confort
(Il senso dell’ itinerario dipende  dalla giunca utilizzata - guida comune in inglese o francese sulla giunca)
 
Giorno 08. 12/09/2012: Ha Long -  Hanoï – Danang – Hoi An (B/L/-)
Mattino, dopo un tè o caffè, lasciamo la nostra giunca e con dei sampani partiamo per la visita  della grotta della Sorpresa o possibilità di fare il bagno sulle piccole spiagge deserte. In fine mattinata ritorno all’imbarcadero. Trasferimento all’aeroporto di Hanoi per il volo verso Danang. Accoglienza e poi trasferimento a Hoi An. Sistemazione in hotel. Pernottamento in Hotel. 
 
Giorno 09. 13/09/2012: Hoi An (B/-/-)
Mattino, escursione alla “Terra Santa di My Son”, un’assieme di templi e di santuari in rovina edificati à circa 30 Km di Hoi An. Questo luogo, che fu la capitale del regno Cham dal V° al XIII° secolo, vi darà un’idea della storia gloriosa della cultura maleo-polinesiana dei Cham. Ritorno a Hoi An in fine mattinata.
Nel pomeriggio visita della città: il museo delle antichità, v isita dei principali siti come il Ponte Giapponese, il Tempio Cinese, la Casa di Phung Hung ed i villaggi circostanti, visita il mercato, il porto, la pagoda di Phuc Thanh la più vecchia pagoda di Hoi An (1454) eretta da un monaco cinese. Pernottamento in hotel.
 
Giorno 10. 14/09/2012: Danang – Hoï An - Hue (B/-/-)           
Mattina libera. Nel pomeriggio, proseguimento sulla « strada mandarina » verso il Nord via il “Colle delle Nubi “ da dove si può ammirare  Danang e i suoi dintorni. Nella strada visita del museo di Cham. Arrivo a Hue. Sistemazione in Hotel. Pernottamento in hotel.
 
Giorno 11. 15/09/2012: Visita di Hue (B/-/-)                                                                                    
Hué, antica capitale del Vietnam dove la dinastia Nguyen regno  al 1802 al 1945, é conosciuta come “la città della pace e della poesia” ed attira i turisti per il romantico fascino dei suoi monumenti storici. Imbarco in una tipica barca per  un’escursione sul Fiume dei Profumi. Visita della celebre Pagoda Thien Mu (detta la Pagoda della Signora Celeste) e il mercato di Dong Ba. Proseguimento della scoperta della storia imperiale con la visita  della Cittadella Proibita, e la Tomba dell’imperatore Minh Mang un’assieme  di ben 40 monumenti (palazzi, padiglioni templi...) Ritorno all’hotel  à Hue. Pernottamento all’hotel.
 
Giorno 12. 16/09/2012: Hue libero senza ne guida ne macchina (B/-/-)                                                                                    
Tempo libero per fare una scoperta personale della citta’. Pernottamento in hotel.
 
Giorno 13. 17/09/2012: Hue - Saigon (B/-/-)                                            
Dopo la prima colazione trasferimento all’aeroporto di Hue per il volo verso Saigon. Istallazione in hotel. Visita della città:  Posta Centrale, la Cattedrale Nostra Signora, il museo storico, il mercato di Ben Thanh. Pernottamento in Hotel a Saigon.
 
Giorno 14. 18/09/2012: Sai Gon – Cu Chi – Tay Ninh - Sai Gon (B/-/-)
Iniziamo la nostra giornata con la visita dei Tunnel di Cu Chi. Situato a  70 km al Nord Ovest di Ho Chi Minh ville, questo complesso sistema di tunnel, lungo 250 km  tra la parte nord della città di Ho Chi Minh ville Al terminale demlla Pista Ho Chi Minh, è stato scavato giorno come notte dagli abitanti e la guerriglia durante la guerra contro gli americani.Dopo aver esplorato i tunnels e impregnati dell’atmosfera che vi regna, riprendiamo la strada in direzione di  Tay Ninh per la visita del Tempio di Caodaï. Molto colorato e unico nel suo genere è il centro della religione Caodista in Vietnam  
Ritorno a Ho Chi Minh. Pernottamento in Hotel Ho Chi Minh città.
 
Giorno 15. 19/09/2012: Sai Gon – My Tho – Can Tho (B/L/-)
Dopo colazione partenza per il Delta del Mekong a My Tho  una regione molto fertile che sovente è chiamata il granaio a riso del Vietnam è una terra propizia alla cultura di deliziosi frutti tropicali. Dato che la regione è traversata da nove bracci del fiume Mekong questa è periodicamente inondata. Tutti i trasporti e la circolazione sono assicurati per via fluviale. L’escursione in sampano sui canali degli abitanti, dei battelli da pesca e di trasporto dei materiali di costruzione e prodotti agricoli sull’isola di Thoi Son. Partenza per Can Tho. Pernottamento in hotel.
 
Giorno 16. 20/09/2012: Can Tho – Chau Doc (B/-/-)
Presto al mattino, in battello,  visita del  mercato galleggiante Cai Rang, la scena è magnifica: centinaie di sampani carichi di riso, frutta, prodotti artigianali si riuniscono per scambiare o vendere la loro merce. Scoperta la vita degli abianti, ci permettera un’approccio delle animate attività, Visita di un lussureggiante frutteto dove avremo l’occasione di degustare frutta fresca colta sul posto. Visita il tempio di Binh Thuy. Lasciamo Can Tho e partenza per Chau Doc. Sistemazione in hotel e partenza per una passeggiata in barca alla scoperta delle fattorie piscicole galleggianti dove sono allevati migliaia di pesci destinati all'esporto. Pernottamento in hotel.
 
Giorno 17. 21/09/2012: Chau Doc – Phnom Penh (B/-/-)
Dopo colazione trasferimento all’imbarcadero per partire in battello, in direzione di Phnom Penh. All’arrivo alla frontiera, formalità di dogana. Continuazione della navigazione verso Phnom Penh, dove ci si arriva verso le 12. Accoglienza e trasferimento in hotel. Pernottmento in hotel.
 
Giorno 18. 22/09/2012:Phnom Penh libero senza né guida né macchina(B/-/-)            
Tempo libero per fare delle attivita’ personale. Pasti liberi. Pernottamento in hotel.
 
Giorno 19. 23/09/2012: Phnom Penh – Siem Reap (B/-/-)            
Partenza la mattina in macchina verso Siem Reap. Arrivo a Siem Reap. Tempo libero per fare delle attivita’ personali. Pernottamento in hotel.
 
Giorno 20. 24/09/2012: Siem Reap libero senza né guida né macchina(B/-/-)             
Tempo libero per fare delle attivita’ personali. Pernottamento in hotel.
 
Giorno 21. 25/09/2012: Siem Reap libero senza né guida né macchina(B/-/-)            
Tempo libero per fare delle attivita’ personali. Pernottamento in hotel.
 
Giorno 22. 26/09/2012: Siem Reap senza né guida né macchina (B/-/-)             
Tempo libero per fare delle attivita’ personali. Pernottamento in hotel.
 
Giorno 23. 27/09/2012: Siem Reap - Hanoi (B/-/-) 
Tempo libero fino al trasferimento all’aeroporto di Siem Reap per il volo di ritorno ad Hanoi. Pernottamento in hotel vicino all’aeroporto.
 
Giorno 24. 28/09/2012: Hanoi partenza (B/-/-) 
Dopo la prima colazione, trasferimento all’aeroporto per il volo di partenza. La camera e’ disposizione fino a  mezzogiorno.
 
 
*** Fine dei nostri servizi***
 
 
X

Buongiorno! Grazie per il tuo ritorno su questo sito. Non perdere codice voucher per ricevere una cena gratuita!

Fai clic su « MI PIACE » per riscattare il codice voucher

#