Signora. Gabriella Funaro - Italiana

  • Group: di 07 persone
  • Nome del viaggio: Il Vietnam da non perdere
  • Data: Viaggio da 08/08 a 22/08/2012
Scrivi a Signora. Gabriella Funaro
  • a.mazzarelli@...
  • Nascondiamo l'indirizzo email mittente reale Signora. Gabriella Funaro per proteggere la propria privacy.
 

2. Anche la guida che abbiamo avuto a Saigon è stata efficiente .

3. Non siamo invece stati per nulla soddisfatti della guida di Huè : persona con scarsa conoscenza dell’inglese e nessuna voglia di accompagnarci nella visita dei luoghi previsti nel programma. 
4. Ottima scelta di tutti gli alberghi e delle imbarcazioni a Ha Long e sul Mekong
5. Il giro nel delta del Mekong non è avvenuto come programmato e ciò a comportato di non poter visitare i mercati galleggianti nelle ore opportune come avremmo desiderato . Infatti il Bassac ha effettuato il percorso Can Tho  - Cai Be e non viceversa come previsto . Sarebbe stato opportuno saperlo prima per organizzare meglio questa parte del viaggio.
 
In  ogni caso tutto è andato bene. Il Viet Nam è un paese bellissimo! Grazie ancora . Speriamo di ritornare presto.
 
Un saluto dall’Italia.
 
Gabriella Funaro
 
 
Programma dettagliato:
 
Giorno 01. 08/08/2012: Arrivo ad Hanoi – Treno per Lao Cai
Arrivo all’aeroporto di Hanoi. Incontro con la Guida d’Asiatica. Trasferimento in centro città e sistemazione in hotel. Tempo libero fino alla sera, trasferimento alla stazione per il treno verso Lao Cai. Pernottamento in treno.
 
Giorno 02. 09/08/2012. Lao Cai – Sapa (B)
Il treno arriva a Cao Lai presto, al mattino. Trasferimento a Sapa via una  bellissima strada di montagna costeggiata di risaie a terrazza e pini. A Sapa la temperatura cambia completamente: situata à 1650 m., Sapa fu il luogo  di villeggiatura dei francesi durante il periodo coloniale. Sapa non è solamente un luogo idéale per rilassarsi grazie al suo clima moderato ed ai bellissimi paesaggi di montagna, ma è un importante luogo di habitazione delle tribu montagnarde che si istallarono principalmente ai piedi del Monte Fan Xi Pan (il più alto dell’Indocina : 3143 m.). Queste minoranze etniche: gli H’Mong, Dzao rossi, Giay, Tay, immigrarono dal Sud della Cina recentemente, tra il  XVIII e il IXX secolo. Vivono tutt’ora il autarchia principalmente delle culture del riso e mais, che piantano nelle risaie a terrazza e sulle pendici delle montagne e portano ancora i loro costumi colorati e autentici. L’escursione a piedi verso i loro villaggi è l’unico mezzo per scoprire la ricca tradizione e il modo di vita di queste popolazioni.  Tutta la giornata dedicata per la visita di Sapa, il suo mercato pittoresco, le sue case coloniali. L’escursione a piedi verso i loro villaggi è l’unico mezzo per scoprire la ricca tradizione e il modo di vita di queste popolazioni. Visit ail mercato di Sapa, la catedrale, camminiamo ai villaggi di Lao Chai e Tavan. Pernottamento in hotel.
 
Giorno 03. 10/08/2012. Sapa – Bac Ha (B)     
Escursione a piedi verso il villaggo Ma Tra abitati dai Mong. Dopo pranzo, riprendiamo la strada in direzione di Bac Ha, via Lao Cai  dove vedremo “il Ponte della Bellezza” (Cau Kieu) che serve da frontiera tra il Vietnam e la Cina, alla confluenza del Fiume Rosso e de fiume Nam Khe. Arrivo Bac Ha. In fine pomeriggio visita il villagio Pho e Na Hoi. Pernottamento in Hotel.
 
Giorno 04. 11/08/2012. Sabato Bac Ha – Lao Cai – Hanoi (B)
Presto al mattino visita del mercato multi-etnico di Can Cau che ha luogo i Sabati. Colore dominante il rosso dei H’Mong Munticolori (chiamati anche  H’Mong a fiori). Escursione in  barca  sul fiume di Chay visita delle grotte e i villaggi dei Tay. In fine pomeriggio ritorno a Lao Cai, treno per Hanoi alle 18h30. Pernottamento a bordo del treno, vagone “cucetta confort” speciale turisti.
 
Giorno 05. 12/08/2012. Visita di Hanoi (B)
Giornata completa dedicata alla visita dell’attuale capitale economico- culturale del Vietnam: il Tempio della Letteratura dedicato a Confucio ed ai Letterati, il mausoleo di Ho Chi Minh (chiuso tutti i lunedi e venerdi)
Nel pomeriggio, visita del museo Etnografico (chiuso tutti lunedi) e, in fine pomeriggio, un giro attorno il Lago Hoan Kiem soprannominato della Spada Restituita e della Tartaruga Gigante e nei vecchi quartieri di Hanoi. La sera un spettacolo marionette sull’acqua. Pernottamento in hotel.
 
Giorno 06. 13/08/2012. Hanoi – Mai Chau (B,L,D) 
Il treno arriva alla stazione di Hanoi al presto mattino. Dopo riposarvi e fare colazione in hotel, partenza il mattino per Mai Chau via una bella strada si montagna. Arrivo al villaggio di Van del Thai Bianco – etnico fondamentale della regione, incontro con la famiglia del Signor Cuong che ci accogliono calorosamente.
Dopo un breve risposo, si fa una passeggiata intorno al villaggio per avere una visione panoramica della vità locale. Si può imparare il modo da tessere la seta.
L'intero pomeriggio è dedicato alla scoperta della vità quotidiana dei residenti. Potrai partecipare alle attività di produzione agricola della famiglia come: la preparazione di terreno con bufali per la scuola materna, il raccolto di mais, riso, piantine di ortaggi, attenzione che queste attività saranno utilizzate in conformità a ciascun stagione.
Se il tempo ci permette, sarà un'escursione in bicicletta alla Nhot villaggio. Potete vedere uno splendido scenario di campi di riso, circondata da montagne. Fermate lungo il percorso per incontrare la popolazione locale, visitando le loro case e una fornace di mattoni.
Cena presso case degli abitanti. Danza e musica popolare in serata. Degustazione di vini presso cannucce (il " Can") a base di riso fermentato! Pernottamento a casa su palafitto del villaggio di Van.
 
Giorno 07: 14/08/2012: Mai Chau – Hoa Lu - Tam Coc. (B)
Dopo la prima colazione presso casa dell'abitante, partenza a Hoa Lu, uno dei siti più noti del Vietnam per le sue vestigia ed i suoi sorprendenti picchi calcarei. Hoa Lu viene soprannominata anche la " Baia di Halong terrestre". Il paesaggio è infatti simile a quello di Halong ma con risaie al posto del mare. Visita dei Templi dei Re Dinh e Le che sono datati dal Xo secolo. Dopo pranzo, una gita in sampano per scoprire le grotte di Tam Coc ("le tre lagnune"). Escursione in bicicletta fino a Bich Dong. Visita dei due templi datanti dell'XI secoli dedicati ai Re Dinh e Le. Pernottamento in hotel.
 
Giorno 08: 15/08/2012. Tam Coc – Baia di Ha Long (B,L,D)
Partenza per la Baia di Halong avrete occasione di ammirare lo spenđio panorama della campagna. Arrivo a Vinh Halong in fine mattinata. Imbarco sulla giunca per la crociera nella Baia di Halong. Visita delle grotte rese misteriose per le leggende e l'immazione dei locali. Deliziosi pranzo e cena a base di pesce e frutti di mare sulla giunca. Pernottamento a bordo della giunca cabina privata confort.
(Il senso del programma dipende sia dalla giunca utilizzata sia dall'altezza del mare - guida comune in inglese/francese sulla giunca)
 
Giorno 09: 16/08/2012. Baia di Ha Long – Hanoi - Hue(B,L)
Mattino. dopo un tè o caffè, lasciamo la nostra giunca e con dei sampani partiamo per la visita della grotta famose o possibilità di fare il bagno sulle piccole spiagge deserte. In fine mattinata ritorno all'imbarcadero. Trasferimento ad Hanoi, sulla strada sosta per visitare la pagoda But Thap ( costruita nel XIII secolo e ricostruita nel XVII secolo). Questa pagoda famosa per una lista di statue dedicate alla Budha, la più speciale è quella a mille mano e mille occhi, il che presenta il capolavoro di scultura del Vietnam.  Trasferimento all’aeroporto per il volo verso Hue. Accoglienza e pernottamento in hotel.
(Il senso del programma dipende sia dalla giunca utilizzata sia dall'altezza del mare - guida comune in inglese/francese sulla giunca )
     
 
Giorno 10: 17/08/2012. Hue – Villaggio di Thuy Bieu (B,L)
Mattino accoglienza al vostro hotel e partenza per la visita del Mausoleo dell'Imperatore Tu Duc, poi il mercato di Dong Ba. In seguito imbarco su un sampano tradizionale per un'escursione sul Fiume dei Profumi verso la pagoda Thien Mu (pagoda della Signora Celeste). Sosta per visitare questa bella pagoda, costruita nel 1601, la pìu vecchia e simbolo della città di Hue. Continuazione verso il vilaggio Thuy Bieu. Dopo pranzo, una piacevole escursione in bicicletta nel vilaggio vi permetterà una scoperta delle attività della vità degli abitanti locali.
 
Giorno 11: 18/08/2012. Hue – Danang – Hoi An (B)
 Dopo la prima colazione, visita della Cittadella Proibita e poi partenza in direzione di Da Nang, passando per il famoso " colle delle nuvole ", che offre sulla sua cima uno stupendo panorama sul litorale. Arrivo ad Hoi An. Sistemazione in hotel ad Hoi An.
Nel pomeriggio, visita la città di Hoi An, iscritto al patrimonio mondiale dell'umanità dall'Unesco. Visita dei principali siti come il Ponte Giapponese, il Tempio Cinese, la casa di Phung Hung, il mercato, il porto, la pagoda di Chuc Thanh la pìu vecchia pagoda di Hoi An ( 1454) eretta da un monaco cinese. Pernottamento in hotel a Hoi An.
 
Giorno 12: 19/08/2012. Hoi An – My Son – Hoi An – Danang – Saigon (B)
Mattino escursione alla "Terra Santa di My Son" , un' assieme di templi e di santuari in rovina edificati à circa 30 km di Hoi An. Questo luogo, che fu la capitale del regno Cham dal V secolo al XIII secolo, vi darà un'idea della storia gloriosa della cultura maleo- polinesiana dei Cham.
Alla fine pomeriggio, trasferimento all'aeroporto a Da Nang per il volo verso Saigon. Pernottamento in hotel a Saigon.
     
Giorno 13. 20/08/2012: Saigon - Cai Be - Tra On (B,L,D) Guida in francese a bordo del Bassac
Mattino partenza alle 8 dal vostro hotel, in direzione di Cai Be (140 km - 3 ore). Imbarco verso mezzogiorno sul Bassac a Cai Be e dopo un bocchiere di benvenuto a bordo  e la presentazione dell’equipaggio, sistemazione in camera.  Il battello comincia la navigazione sul canale di Cho Lach, pranzo servito a bordo. Potremo ammirare i frutteti lungo il canale, guardare il traffico fluviale  e la vita della popolazione locale sulle sponde del canale. All’arrivo a  Cô Chiên, visita di un villaggio  produttore di ceramiche per assistere alla lavorazione con tecniche tradizionali di cottura. Escursione a piedi  attraverso i frutteti nei dintorni. Imbarco e continuazione sul braccio di Mang Thit. Riposo sul ponte o al bar  dove  potete profittare dello spettaoco de  calar del sole. Cena servita a bordo. Il Bassac getta  all’ancora a Tra On. Pernottamento a bordo del battello.
 
Giorno 14. 21/08/2012: Can Tho – Saigon (B,L)
La colazione è servita a partire dalle 6h30. Il Bassac riprende la navigazione verso il mercato galleggiante di Trà Ôn. In seguito partenza per Cần Thơ e  il mercato  galleggiante di Cái Răng, trasferimento su un piccolo sampano  per visitare il mercato, gli arroyo e i frutteti. Ritorno  all’imbarcadero Ninh Kiều. Arrivo a Ninh Kiều, Cần Thơ, in fine mattinata. Riprendiamo la strada in  direzione di Sai gon con arrivo previsto in fine pomeriggio. 
Nella strada di ritorno, visita un villaggio tessitura chiamandosi Long Dinh. Trasferimento in Saigon. Pernottamento in hotel.
 
Giorno 15: 22/08/2012. Saigon – Cu Chi - Saigon – Partenza (B)
Dopo la prima colazione trasferimento all’aeroporto di Danang senza la guida per il volo verso Saigon. Arrivo Trasferimento in città. Istallazione all’hotel… Iniziamo la visita dei Tunnel di Cu Chi. Situato a 70 km al Nord Ovest di Ho Chi Minh ville, questo complesso sistema di tunnel, lungo 250 km  tra la parte nord della città di Ho Chi Minh ville Al terminale demlla Pista Ho Chi Minh, è stato scavato giorno come notte dagli abitanti e la guerriglia durante la guerra contro gli americani.Dopo aver esplorato i tunnels e impregnati dell’atmosfera che vi regna, riprendiamo la strada in direzione di ritorno a Saigon.
Nel pomeriggio, visita della città:  Posta Centrale, la Cattedrale Nostra Signora, il museo della Guera ed il mercato di Ben Thanh. Alla fine del pomeriggio, trasferimento all’aeroporto per il volo di partenza.
 
*** Fine dei nostri servizi***
 
X

Buongiorno! Grazie per il tuo ritorno su questo sito. Non perdere codice voucher per ricevere una cena gratuita!

Fai clic su « MI PIACE » per riscattare il codice voucher

#