Signore. Ciotti e Travaglini - Italiana

  • Group: di 04 persone
  • Nome del viaggio: Mosaico etnico del Nord + Delta di Mekong
  • Data: Viaggio da 26/02-13/3/2011
Scrivi a Signore. Ciotti e Travaglini
  • emanuele_ciotti@...
  • Nascondiamo l'indirizzo email mittente reale Signore. Ciotti e Travaglini per proteggere la propria privacy.
 

Buongiorno Marika e Thuy My,
Questo viaggio è stata la nostra prima esperienza nel Sud-Est asiatico e devo dire che siamo stati molto soddisfatti dal l'organizzazione del viaggio, nonostante le piccole variazioni di programma dovute a cause di forza maggiore.
Vogliamo fare i nostri complimenti alle guide e agli autisti che ci hanno seguito durante il viaggio, sempre pronti a risolvere ogni contrattempo e molto preparati e disponibili. Inoltre siamo stati favorevolmente colpiti dal continuo interesse dimostrato dalla vostra agenzia nei nostri confronti, sia prima che durante il nostro tour.

Abbiamo apprezzato moltissimo anche la scelta degli alloggi, sempre di ottimo livello e superiori alle nostre migliori aspettative; nonché il rapporto qualità-prezzo del tour effettuato.
Per quanto riguarda la scelta del percorso, si è rivelata molto varia e interessante e ha saputo coniugare al meglio interesse culturale e paesaggistico.
Per queste ragioni, raccomandiamo il vostro tour operator a chiunque decidesse di fare un viaggio nel l'area.


 
PROGRAMMA DETTAGLIATO


 
Giorno 01. Sabato 26/02/2011 - Arrivo Hanoi
Arrivo all’aeroporto di Hanoi con il volo SQ176 alle 12h20. Incontro con la Guida d’Asiatica. Trasferimento in centro città e sistemazione in hotel. Giornata libera per riposarvi o fare una prima scoperta della città. Pernottamento Hotel a Hanoi.

Giorno 02. Domenica 27/02/2011: Hanoi – Mai Chau (B/-/D)

Partenza il mattino per Mai Chau via una bella strada di montagna. Dal colle che precede l’arrivo sulla valle di Mai Chau la vista è magnifica. Dopo il pranzo, escursione a piedi nella montagna verso i villaggi dei Thai Bianchi, popolazione dominante della regione. Notte presso l’abitante in una casa su palafitte nel villaggio di Pom Koong. Spettacolo di danze tradizionali in serata. Degustazione del vino locale « Can » à base di riso appiccicoso fermentato.
Pernottamento casa su palafitta.

Giorno 03. Lunedi 28/02/2011: Mai Chau – Son La (B/L/-)

Dopo la colazione, partenza per Son La. Una breve escursione à piedi al villaggio di Pa Co ci permetterà d’incontrare l’etnia dei M’Mong Neri. Le bambine e le donne nei loro costumi tradizionale ci accolgono nelle case e ci invitano a degustare l’alcool di riso o il té. La strada attraversa in seguito delle piantagioni di té verso Moc Chau in seguito la regione de Thai Neri per arrivare vero fine pomeriggio à Son La. Pernottamento Hotel a Son La.

Giorno 04. Martedi 01/03/2011: Son la – Dien Bien Phu (B/L/-)

Partenza per Dien Bien Phu. Dopo Tuan Giao, la strada passa il Colle di Pha Din, uno dei più lunghi colli stradali del Vietnam, culminante a 1500 m. La strada che serpenteggia tra le montagne ci offre dei paesaggi grandiosi. A metà del colle, ci fermeremlo per scoprire un villaggio etnico dei « M’Hong Bianchi a pompon rosso » e una scuola elementare multi etnica.. A Dien Bien Phu, avremo uno sguardo generale sui vestigi della guerra d’Indocina (il PC di De Castre, il Museo della Guerra). Pernottamento all’hotel.

Giorno 05. Mercoledi 02/03/2011: Dien Bien Phu – Tam Duong (B/-/-)
Partenza per Lai Chau, Questo piccolo borgo sarà presto inondato sotto le acque di un grande diga idroelettrica. Continuazione per Tam Duong, la strada costeggia la Cina lungo il fiume Nam Na un’ affluente importante del Fiume Nero. Visita di alcuni villaggi dei Thai Neri con le loro grandi case su palafittei in legno. A metà della strada, traverseremo una passerella sospesa che traversa il fiume Nam Na per raggiungere il villaggio dell’etnia dei Khm’mu, molto vicine ai laoziani sia per la lingua che per le tradizioni. Arrivo tardivo a Tam Duong. Notte in albeghetto locale.

Giorno 06. Giovedi 03/03/2011: Tam Duong Visita mercato – Trekking facile (B/-/-)

Mattino visita del mercato etnico di Tam Duong. Dopo esserci impregnati dell’atmosfera locale partenza per una giornata di trekking.
La regione di Tam Duong è una vasta vallata seminata da molto belli pitoni rocciosi. A solamente 5 km dalla Cina, Tam Duong è il punto d’incontro di parecchie differenti etnie per la più parte venute dalla Cina nel corso dei 17° e 18° secoli. Gionata intiera riservata a delle escursioni a piedi verso i villaggi H’Mong e Man Tien nidiati nelle montagne. Magnifica escursione nel corso della quale potremo vedere dei paesaggi superbi e incontrare delle popolazioni etniche ai costumi colorati e all’approccio caloroso. Pernottamento Alberghetto a Tam Duong.

Giorno 07. Venerdi 04/03/2011 –Tam Duong – Sapa (B/-/-)

Partenza per Sapa con una breve sosta à Ban Hon, villaggio degli etnici Lu dove le donne portano dei costumi ornati da numerosi bijoux in metallo (notamente in alluminio) e hanno tutti i denti neri. E l’usanza di questi etnici ; le ragazzine all’età di 10 anni devono laccare i denti e cio è il loro simbolo di bellezza !!!! All’arrivo a Sapa, la temperatura cambia completamente. Situata a 1650 m. Sapa fu un luogo di villeggiatura dei francesi all’epoca coloniale. Nel pomeriggio, visita del villaggio di Cat Cat. Ritorno a Sapa. Pernottamento Hotel a Sapa.

Giorno 08. Sabato 05/03/2011 – Sapa – Trekking – Bac Ha (B/-/-)

Mattino presto visita del mercato di Sapa. Partenza a piedi sulle piste di montagna verso i villaggi Lao Chai e Ta Van dei H’Mong Neri, Dzay e Dzao Rossi nidiati sui pendii del Fan Xi Pan, « il tetto dell’Indocina » culminante à 3143 m d’altitudine. Questi abitanti hanno ancora un sisteme di vita ancestrale nonostante l’influenza del turismo odierno. Se il tempo è bello, il paesaggio è favoloso.
In fine pomeriggio trasferimento a Bac Ha. Pernottamento hotel a Bac Ha.

Giorno 09. Domenica 06/03/2011: Bac Ha – Thac Ba (B/-/D)
Presto al mattino visita del mercato multi-etnico di Bac Ha che ha luogo tutti le Domeniche. Colore dominante il rosso dei H’Mong Bariolé (chiamati anche H’Mong a fiori). Dopo esserci impregnati dell’atmosfera del mercato, riprendiamo la strada verso il lago Thac Ba situato al Nord di Hanoi. Il lago Thac Ba e il secondo più grand lago del Vietnam, ma merita il titolo di più bel lago artificiale del paese se non che quello dell’Asia del Sud Est. Ospita ben più di 300 isole di terra rossa, coperte da tappeti d’erba e arbusti su alcune e foreste sulle altre.Le rive sono popolate da etnie minoritarie : Dao a Pantaloni bianchi, Dao Rossi, Tay, Nung, e H’Mong tra i quali i Dao a Pantaloni bianchi sono i più ben vestiti. Pernottamento presso gli abitanti locali.

Giorno 10. Lunedi 07/03/2011: Thac Ba – Hanoi (B/-/-)
Escursione sul lago Thac Ba a traverso le isole (circa 5 ore) Passeremo rendere visita agli amici che abitano in villaggi quasi solitari sui bordi dell’acqua. Poi riprenderemo una bella strada , bordata da campi di latanieri et case su palafitte. Arrivo a Hanoi in fine pomeriggio. Pernottamente Hotel a Hanoi.

Giorno 11. Martedi 08/03/2011: Visita di Hanoi (B/-/-)
Giornata completa dedicata alla visita dell’attuale capitale del Vietnam: il Tempio della Letteratura dedicato a Confucio ed ai Letterati, il mausoleo di Ho Chi Minh (chiuso tutti i lunedi e venerdi) e la sua casa palificata. Nel pomeriggio, visita del museo Etnografico (chiuso tutti lunedi) e, in fine pomeriggio, un giro attorno il Lago Hoan Kiem soprannominato della Spada Restituita e della Tartaruga Gigante e nei vecchi quartieri di Hanoi. In serata spettacolo delle marionette sull’acqua e musica tradizionale. Pernottamento Hotel a Hanoi.

Giorno 12. Mercoledi 09/03/2011: Hanoi – Halong (B/L/D)
Partenza per la Baia di Halong (Vinh Ha Long) Lungo il percorso avrete l’occasione di ammirare lo splendido panorama della campagna. Arrivo a Vin Ha Long in fine mattinata. Imbarco sulla giunca per la crociera nella Baia d’Along. Visita delle grotte rese misteriose per le leggende e l’immaginazione dei locali. Deliziosi pranzo e cena a base di pesce e frutti di mare sulla giunca. Pernottamento a bordo della giunca cabina privata confort
(Il senso dell’ itinerario dipende dalla giunca utilizzata – guida comune in Inglese/Francese sulla giunca).

Giorno 13. Giovedi – 10/03/2011 – Halong – Hanoi – Saigon (B/L/-)
Mattino, dopo un tè o caffè, lasciamo la nostra giunca e con dei sampani partiamo per la visita della grotta della Sorpresa o possibilità di fare il bagno sulle piccole spiagge deserte se il tempo lo permette. In fine mattinata ritorno all’imbarcadero. Pranzo.
Partenza e ritorno ad Hanoi con trasferimento all’aeroporto per il volo VN231 18h00-20h00 verso Saigon. Pernottamento Hotel a Saigon.
(Il senso dell’ itinerario dipende dalla giunca utilizzata – guida comune in Inglese/Francese sulla giunca )

Giorno 14. Venerdi 11/03/2011 – Saigon – Cai Be – Vinh Long – Can Tho (B/L/-)

La mattina, accoglienza al vostro hotel e partenza verso Cai Be (140 km – 2.5 ore di strada). All‘arrivo, imbarco su un battello per una crociera in direzione di Vinh Long. Scoperta del fascino leggendario del Fiume Mekong, percorrendo i canali fiancheggiati da frutteti dove si può raccogliere e degustare della frutta esotica. Pranzo in un giardino presso l’abitante e avremo l’occasione di degustare i cibi locali. Nel pomeriggio si riprende il viaggio, sempre in battello, e si arriva a Vinh Long, dove riprendiamo la strada in direzione di Can Tho. Pernottamento Hotel a Can Tho.

Giorno 15. Sabato 12/03/2011: Can Tho – My Tho – Saigon (B/-/-)

Presto al mattino, in battello, visita del mercato galleggiante Cai Rang, la scena è magnifica: centinaie di sampani carichi di riso, frutta, prodotti artigianali si riuniscono per scambiare o vendere la loro merce. Scoperta delle animate attività delle popolazioni. Visita di un lussureggiante frutteto dove avremo l’occasione di degustare frutta fresca colta sul posto. Visita della casa antica di Binh. Lasciamo Can Tho e ritorno a Sai Gon. Nel corso della strada Visita la pagoda di Vinh Trang a My Tho e la fattoria dei serpenti di Dong Tam dove si possono visitare le zone di allevamento con decine di specie di pitoni, serpenti, e vedere anche tartarughe e coccodrilli. Trasferimento all’hotel. Pernottamento Hotel a Saigon.

Giorno 16. Domenica 13/03/2011: Saigon – Partenza (B/-/-)
Tempo libero per la scoperta personale della citta’ fino a trasferimento all’aeroporto per il volo SQ173 alle 13h10. La camera e’ a vostra disposizione fino a mezzogiorno.

 


*** Fine dei nostri servizi ***

 

X

Buongiorno! Grazie per il tuo ritorno su questo sito. Non perdere codice voucher per ricevere una cena gratuita!

Fai clic su « MI PIACE » per riscattare il codice voucher

#