Signore. Vittorio - Italiana

  • Group: di 02 persone
  • Nome del viaggio: Splendida Indocina
  • Data: Viaggio da 09/04 a 23/04/2013
 

 Gentile Sig.ra,

noi siamo rientrati in Italia dopo il nostro viaggio,del quale qui di seguito Le farò parte delle nostre personali valutazioni:

1) non ci samo trovati molto bene ad Hanoi,per un insieme di fattori,camera l'albergo, ristorante sottostante pessimo con prezzi eccessivi,l'impatto è stato preoccupante. Consiglierei ad ASIATICA di prendersi carico anche dei pasti almeno i primi giorni per dar tempo ai turisti di ambientasi.

2) HALONG è stata molto positiva,camera eccezzionale ottimi pasti posto splendido,complimenti.

3)HOI AN- HUE-DA NANG,ottimo soggiorno,alberghi molto buoni così anche i ristoranti e i luoghi visitati,purtroppo molto tempo morto con l'andata e ritorno ad Hoi An.

3) SAIGON, confesso di aver avuto quache perplessità sull'oppurtinità di quelle visite,ma,riflettendo bene penso sia giusto così,noi non abbiamo visitato tutto il museo le immagini erano troppo raccapriccianti, io ho seguito molto bene sia la battaglia di Dien Bien Phu sia la guerra con gli american,ma sentire raccontare e vedere c'è una bella differenza e per questo motivo penso sia giusto che tramite il turista molte altre persone possono essere partecipi e informate sulle violenze subite dal popolo Vietnamita.Anche qui il soggiorno è stato buono l'albergo Sapphire è un bel albergo ma ammobiliato in modo irrazionale( parlo della nostra camera naturamente ) volendo mettere un salotto con poltrone troppo grandi hanno sacrificato il letto mettendolo contro il muro, con l'evidente disagio per la persona che si deve alzare.Il delta del MEKONG è stato interessante, positivo sia per le visite sia per mangiare salvo per l'hotel Chau Pho,camera pessima piccola, praticamente senza finestre, la stessa nascosta da una tenda in plastica al dilà della quale a distanza molto ravvicinata c'è un palazzo in costruzione, il lato di questo albergo è da eliminare, la collocazione dello stesso è pessima.

4 ) Il viaggio verso PHNOM PENH è stato scomodo e anche ridicolo: infatti l'imbarcazione non disponeva di tendine per proteggersi dal sole ( inconcepibile per una navigazione di quella durata ) così ad ogni fermata c'era la corsa per occupare i posti all'ombra.Ilsoggiorno è stato ottimo.

5 ) SIEM REAP , viaggio la cui durata è stata eccesiva rispetto al tempo necessario nessun ristoro previsto sia per mangiare sia per i bisogni cosa che l'autista ha fatto per conto proprio,e altre perdite di tempo che mi astengo di elencare siamo partiti alle 7,25 e siamo arrivati alle 12,50 tempo di occupare la camera e parteza per le visite. abbiamo mangiato la sera.Soggiorno ottimo sia come alberghi sia per il mangiare sia per le visite peccato per il caldo eccessio.Per quanto riguarda le guide,posso dire che sono state tutte ottime sotto tutti i punti di vista, un solo difetto di tutte, l'articolazione delle parole a volte difficoltosa.La nostra valutazione complessiva del viaggio,di Asiatica e della sua preparazione Sig ra Duong rimane positiva,e per questo La ringraziamo.Probabilmente noi faremo un'altro viaggio da quelle parti e non mancherò di contattarLa.

Distinti saluti 

 

 

PROGRAMMA DETTAGLIATO :

 

Giorno 01: 9/4/2013. Arrivo ad Hanoi 

Arrivo all’aeroporto di Hanoi alle 15.10. Incontro con la Guida d’Asiatica. Trasferimento in centro città e sistemazione in hotel. Giornata libera per riposarvi o fare una prima scoperta della città. Pernottamento in hotel Celia.

 

Giorno 02: 10/4/2013. Hanoi visite (B)

Giornata completa dedicata alla visita dell'attuale capitale del Vietnam: il tempio della Letteratura (costruito nel 1070) dedicato a Confucio ed ai Letterati ed presentava la prima università nazionale reale del Vietnam nel 1076 , il Mausoleo di Ho Chi Minh ( chiuso tutti i lunedì e venerdì) e la sua palafittata.

Nel pomeriggio, visita del museo Etnografico ( chiuso tutti lunedì ) e , in fine pomeriggio, un giro attorno il lago Hoan Kiem soprannominato della Spada Restituita e della Tartaruga Gigante e nei vecchi quartieri di Hanoi. In serata lo spettacolo di marionette sull’acqua. Pernottamento in hotel Celia.

 

Giorno 03: 11/4/2013. Hanoi - Baia di Ha Long (B,L,D)

Arrivo alla stazione Lao Cai verso le 6. Dopo la prima colazione, partenza per la Baia di Halong ( Vinh Ha Long), avrete occasione di ammirare lo spendido panorama della campagna. Arrivo a Vinh Ha Long in fine mattina. Imbarco sulla giunca per la crociera nella Baia di Halong. Visita delle grotte rese misteriore per le leggende e l'immaginazione dei locali. Deliziosi pranzo e cena a base di pesce e frutti di mare sulla giunca. Pernottamento a bordo della giunca Image cabina privata confort.

( Il senso del programma dipende sia dalla giunca utilizzata sia dall'altezza del mare- guida comune in Inglese/ Francese sulla giunca)  

 

Giorno 04: 12/4/2013. Baia di Ha Long – Hanoi – Volo a Da Nang – Hoi An (B,Brunch)

Mattino. dopo un tè o caffè, lasciamo la nostra giunca e con dei sampani partiamo per la visita della grotta famose o possibilità di fare il bagno sulle piccole spiagge deserte. In fine mattinata ritorno all'imbarcadero. Trasferimento all'aeroporto di Hanoi per il volo VN1527  19h05- 20h20 verso Da Nang. Sulla strada, visita del villaggio di ceramica Phu Lang. Arrivo e trasferimento alla città di Hoi An.  Sistemazione all'hotel a Hoi An. Pernottamento in hotel Thuy Duong.

 (Il senso del programma dipende sia dalla giunca utilizzata sia dall'altezza del mare- guida comune in Inglese/Francese sulla giunca)

 

Giorno 05: 13/4/2013. Hoi An visite  (B)

Mattino, visita la città di Hoi An, iscritto al patrimonio mondiale dell'umanità dall'Unesco. Visita dei principali siti come il Ponte Giapponese, il Tempio Cinese, la casa di Phung Hung, il mercato, il porto, la pagoda di Chuc Thanh la pìu vecchia pagoda di Hoi An ( 1454) eretta da un monaco cinese.

Nel pomeriggio, tempo libero per le attività personali. Pernottamento in hotel Thuy Duong.

 

Giorno 06: 14/4/2013. Hoi An  - Da Nang - Hue  (B)

Dopo la colazione, partenza verso Hue, passando sulla " Strada mandarina " via il " Colle delle Nubi " da dove si può ammirare Da Nang e i suoi dintorni. Visita del montagna Marmo a Da Nang prima di arrivare ad Hue. Arrivo ad Hue,visita del mercato di Dong Ba. Sistemazione all'hotel. Tempo libero per la prima scoperta nella citta. Pernottamento in hotel Asia Hue.

 

Giorno 07: 15/4/2013. Hue – Villaggio di Thuy Bieu (B,L)

Mattino accoglienza al vostro hotel e partenza per la visita del Cittadella Proibita e il museo di Minh Mang. In seguito imbarco su un sampano tradizionale per un'escursione sul Fiume dei Profumi verso la pagoda Thien Mu (pagoda della Signora Celeste). Sosta per visitare questa bella pagoda, costruita nel 1601, la pìu vecchia e simbolo della città di Hue. Continuiamo verso il vilaggio Thuy Bieu. 

Dopo pranzo, una piacevole escursione in bicicletta nel vilaggio vi permetterà una scoperta delle attività della vità degli abitanti locali.

Unpó di riposo: un bagno ai piedi in una macerazione d'acqua calda e piante medicinali, si tratta di una pratica terapeutica tradizionale. Fine pomeriggio, in macchina, trasferimento di ritorno alla citta`. Pernottamento in hotel Asia Hue.

 

Giorno 08: 16/4/2013. Hue – Da Nang –Volo a Sai Gon (B)

Dopo la prima colazione, trasferimento all’aereoporto di Da Nang per il volo VN1313  11h15- 12h25  verso a Sai Gon. Arrivo a Sai Gon, sistemazione all’hotel.

Nel pomeriggio,  visita del Museo della Guerra, concepito come una denuncia dell'aggressione americana al Vietnam, presenta foto molto crude ed una raccolta di armi comprendente aerei da combattimento, esposti nel giardino. Poi il mercato di Ben Thanh. 

. Pernottamento in hotel Sapphire.

   

Giorno 09: 17/4/2013. Saigon – Ben Tre – Can Tho (B,L)

Dopo prima colazione, partenza sull'autovettura verso il delta Mekong- considerato la "risaia del Vietnam". Arrivo al molo di  Hùng Vương (città di  Bến Tre) opposto all’hotel dello stesso nome. Imbarco per un’escursione sul fiume  Bến Tre - uno dei principali affluenti del fiume Mekong. Durante il percorso avremo l’occasione di  ammirare le vivaci attività locali,  la pesca lungo il fiume, la funzionalità dei canali d’irrigazione… Sosta in una fornace di Signor Tu Lo per osservare la lavorazione  dei mattoni in stile tradizionale in stampi e cottura. Visita, lungo il canale, di uno dei numerosi laboratori di lavorazione della noce di cocco. Continuazione attraverso delle insenature naturali del delta per arrivare ad un villaggio. Sosta presso una famiglia per degustare un tè e della frutta fresca colta in luogo. Con una moto taxi (Xe Loi) o in bicicletta partiamo attraverso la natura locale: boschetti, campi di verdi risaie e culture di verdure , un vero approccio della vita agricola locale. Sosta per il pranzo presso il "Green Coconut" lungo il fiume o alla casa di Hai Ho 's.

Nel pomeriggio, trasferimento a Can Tho. Pernottamento in hotel Kim Tho.

 

Giorno 10: 18/4/2013. Can Tho - Chau Doc (B)

Presto al mattino, in battello,  visita del  mercato galleggiante Cai Rang, la scena è magnifica: centinaie di sampani carichi di riso, frutta, prodotti artigianali si riuniscono per scambiare o vendere la loro merce. Scoperta la vita degli abianti, ci permettera un’approccio delle animate attività, Visita di un lussureggiante frutteto dove avremo l’occasione di degustare frutta fresca colta sul posto. Visita il l’antica casa di Binh Thuy. Lasciamo Can Tho e partenza per Chau Doc. Sistemazione all'hotel e partenza per una passeggiata in barca alla scoperta delle fattorie piscicole galleggianti dove sono allevati migliaia di pesci destinati all'esporto. Ritorna all'hotel per il pernottamento in hotel Chau Pho.

 

Giorno 11: 19/4/2013. Chau Doc - Phnom Penh (B)

Dopo colazione trasferimento all’imbarcadero per partire in battello, in direzione di Phnom Penh. All’arrivo alla frontiera, formalità di dogana. Continuazione della navigazione verso Phnom Penh, dove ci si arriva verso le 12. Accoglienza e trasferimento in albergo. Inizio delle visite della citta':  il Palazzo reale inclusa la Pagoda d'Argento che fu costruita nel 1866 durante il protettorato francese del re Norodom, il Museo Nazionale, costruito dal Re Sisowath nel 1920,  la  pagoda di Wat Phnom, situato su un colle in posizione panoramica. Passeggiata al mercato Tuol Tumpoung (chiamato anche il mercato Russo), un luogo ideale per acquistare oggetti antichi, stoffe. Pernottamento  in hotel King Grand Boutique.

 

Giorno 12: 20/4/2013. Phnom Penh – Siem Reap - Ruolos (B)

Mattino partenza senza guida in macchina verso Siem Reap. Arrivo a Siem Reap. Trasferimento all’hotel. Nel pomeriggio, visita i tempi del gruppo Roluos visita del sito archeologico di Hariharalaya, la città pre-Angkoriana che fu sede dei Re Khmer del IX secolo. In questo luogo, oggi noto come Rolous, possiamo ammirare templi edificati con tecniche più rudimentali e primitive rispetto ad Angkor, ma ugualmente cariche di fascino. Nel IX secolo l’arenaria non era ancora utilizzata e sia l’imponente tempio Preah Ko che il piccolo Lolei presentano torri interamente edificate in mattoni. L’attrazione maggiore di Rolous è però costituita dal mastodontico Bakong, un “tempio montagna” la cui ripida piramide a cinque gradoni si erge al centro di un largo canale che la circonda. Pernottamento  in hotel Angkor Holiday.

 

Giorno 13: 21/4/2013. Siem Reap - Angkor Wat - Angkor Thom - Siem Reap (B)

Mattino, visita di  Angkor Thom (La Gran Città). Dal portale del Sud, passeremo per il famoso Bayon del 12 & 13o secolo, dedicato al buddismo, composto di 54 maestose torri alle 216 facce di Avalokitesvara. Visita  della terrazza degli Elefanti, lunga 350m, dove si svolgevano le udienze reali e le cerimonie pubbliche; la terrazza del Re Lepproso, piattaforma del XII° S., con le  moltitudine ed ammirevoli figure scolpite di Apsara; Phimean Akas (il palazzo celeste), una piramide a tre livelli che rappresenta il monte Méru. 

Nel pomeriggio, scoperta del meraviglioso tempio di Angkor Wat, iscritto al patrimonio mondiale dell'umanità dell’Unesco, con le sue torri slanciate ed i suoi bassorilievi straordinari. E’ uno dei più straordinari monumenti mai concepiti dall’essere umano, eretto al XIIo secolo (1112 – 1152) in onore di Vishnou. 

Pernottamento in  hotel Angkor Holiday.

 

Giorno 14: 22/4/2013. Siem Reap – Piccolo Circuito – Grand Circuito - Siem Reap (B)

La mattina, visita dei tempi del Gran Circuito con Prè Rup datato del Xo secolo, Mébon del Xo secolo, tempio induista, sorti sull'isola centrale di Baray Orientale; Ta Som, tempio buddista costruito alla fine del XIIo secolo;Neak Poan (Negas slanciato) formato da un baccino quadrato, circondato da altri quatro piccoli baccini, e Preah Khan (spada sacra) icastrato dagli alberi rampicanti.

Nel pomeriggio: visita sul  « Piccolo Circuito  » : Takeo, Ta Prohm, Banteay Kdei, Terrazza di Sras Srang,Prasat Kravan. Pernottamento in hotel Angkor Holiday.

 

Giorno 15. 23/4/2013. Siem Reap – Tonle Sap – partenza (B)

Dopo colazione all'albergo prendiamo la barca per una crociera sul lago Tonle Sap per visitare i villaggi dei pescatori. Ci prendiamo un po' di tempo per visitare la scuola d'arte Artisan d'Angkor.

Pomeriggio tempo libero per fare shopping al mercato locale Phsar Chas dove si possono trovare souvenir come prodotti di artigianato locale, sete, gioielli e molto altro ancora.

Trasferimento all’aeroporto per il volo di rientro in Italia che parte alle 20.30.

Camera dell'hotel è disponibile per voi solo al mezzogiorno.

 

*** Fine dei nostri servizi***

 

 

X

Buongiorno! Grazie per il tuo ritorno su questo sito. Non perdere codice voucher per ricevere una cena gratuita!

Fai clic su « MI PIACE » per riscattare il codice voucher

#