Signore. Gustavo Marotta - Italiana

  • Group: di 02 persone
  • Nome del viaggio: Incredibile Thailandia
  • Data: Viaggio dal 23/01/2014 al 05/02/2014
Scrivi a Signore. Gustavo Marotta
  • nero.catia@...
  • Nascondiamo l'indirizzo email mittente reale Signore. Gustavo Marotta per proteggere la propria privacy.
 

buongiorno gentilissima Thuy Duong,
siamo tornati solo  da un paio di giorni perchè finiti i giorni che avevamo programmato insieme siamo rimasti come desideravamo senza il supporto di un tour operator  tra Chang Mai, Chang Rai e i territori di confine con Laos e Cambogia. Ora a casa siamo  un pò frastornati ma molto contenti del nostro viaggio in Thailandia. E' andato tutto  bene, non c'è stato alcun problema. Quello che mi rimane di più del viaggio, oltre a tanti bei luoghi visitati è il ricordo della tanta gente incrociata, dei sorrisi, ma anche e sopratutto della accoglienza cordiale e genuina che spesso abbiamo sentito e anche della disponibilità concreta ad essere di aiuto (sopratutto dal momento in cui siamo rimasti soli).
Molto brava e competente ci è sembrata sopratutto la guida che ci ha accompagnato nella parte del viaggio a nord di Bangkok fino a Chiang Mai. Partendo non mi entusiasmava particolarmente la visita ai luoghi della seconda guerra mondiale e invece  abbiamo trovato toccante sopratutto HELL FIRE PASS che con la sua bellezza esuberante sottolinea ancora di più la brutalità della guerra.
Gli alberghi sono stati tutti adeguati, i resort molto belli (splendido quelo sul fiume kwai per la sua collocazione nella giungla e per la mancanza di recinzioni che lo rendono contiguo con la giungla stessa e con le abitazion dei  Mon che vivono li intorno). Solo l'albergo di  AYUTTHAYA  non è all'altezza degli altri essendo piuttosto antiquato.
In ogni caso sono molto contento insieme a mia moglie di questa  conoscenza diretta della Indocina e speriamo di tornare un giorno , magari per visitare il Viet nam!
La ringrazio ancora per il suo lavoro che abbiamo trovato molto puntuale e attento: conto di  scrivere un commento sul sito indipendente di "turisti per caso" su cui avevo letto buone referenze di Asiatica travel.
Le ricambio il forte abbraccio ed il bacione
ciao, Gustavo M.
 

                                                        PROGRAMMA DETTAGLIATO

Giorno 01. Gio 23 Gen 2014 : Bangkok arrivo (­)
Arrivo all’aeroporto di Bangkok alle 6 di mattina. Incontro con la Guida d’Asiatica. Trasferimento in centro città e sistemazione in hotel. Giornata libera per riposarvi o fare una prima scoperta della città. Pernottamento in hotel.


Giorno 02. Ven 24 Gen 2014 : Bangkok visita (B) Guida e l'autista
Dopo la prima colazione, verso le 8 e mezza, partenza per la visita del Gran Palazzo Reale, la residenza ufficiale dei re di Thailandia dal 1785. Questo complesso è contornato da una cerchia di mura lunga 1900 m e sorge su un'area di 218.400 m², viene usato per cerimonie reali come matrimoni, funerali, banchetti di Stato. Qui puoi ammirare lussuosi palazzi, edifici e templi celebri come il Tempio del Buddha di Smeraldo (Wat Phra Keow), considerato il tempio buddhista più sacro, che conserva al suo interno una grande statua di Buddha intagliata nella giada. Rientro in hotel.
Nel pomeriggio, tempo libero per le attività personali. Pernottamento in hotel.


Giorno 03. Sab 25 Gen 2014 : Bangkok – Damnoern Saduak + Rose Garden (B, L)
Guida e l'autista
Dopo la prima colazione, partenza per il mercato galleggiante di Damnoern Saduak situato a circa 100 km a sud­ovest di Bangkok. Qui si può raggiungere attraverso una fitta rete di canali a bordo delle caratteristiche "long tail boat". Pranzo in Rose Garden dove si assiste ad uno show tipico. Rientro in hotel nel tardo pomeriggio. Pernottamento in hotel.


Dal giorno 4 al 5: Bangkok libero (B)

Tempo libero per scoprire la città di Bangkok. Pasti liberi. Pernottamento in hotel.


Giorno 06. Mar 28 Gen 2014 : Bangkok – Kanchanaburi (B)

Presto del mattino, partenza per Kanchanaburi trovatosi circa a 160 chilometri a ovest di Bangkok. La giornata dedicata alla visita della magnifica natura di questa provincia. In barca si risale il fiume controcorrente fino alla cascata di Saiyok: turisti avranno occasione di ammirare la sua bellezza idilliaca che è stata più volte celebrata nella poesia e nelle canzoni
thailandesisi, procede fino al monumento del Hell Fire Pass ­ il passaggio misura 73 metri di lunghezza e 25 metri di altezza, ed è stato praticato attraverso la roccia utilizzando strumenti e macchinari semplici e si finisce la vista con le grotte di Lawa numerose di stalattiti e stalagmiti. Pernottamento in hotel.


Giorno 07. Mer 29 Gen 2014 : Kanchanaburi visita ­ Ayutthaya (B)
Guida e l'autista
Dopo la prima colazione, visita del Cimitero degli Alleati dove sono sepolti 7000 prigionieri durante la seconda Guerra Mondiale, Ponte sul Fiume Kwai che è reso famoso dal film “Il ponte sul fiume Kwai” del 1957 di David Lean. E poi continuazione del giro in treno per la visita del Tempio delle Tigri. Partenza subito per Ayutthaya ed arrivo ad Ayutthaya in tardo pomeriggio. Pernottamento in hotel.
 
Giorno 08. Gio 30 Gen 2014 : Ayutthaya visita (B) Guida e l'autista
Dopo la prima colazione, visita del Bang Pa In– il Palazzo d’ Estate fu fatto costruire su un’isola del fiume ed utilizzato come residenza di campagna dai Re dell’epoca Ayuttaya. Una mescolanza dei stili architettonici: europei, cinesi e thailandesi il complesso però riflette la personalità di Rama V (sul trono dal 1868 al 1910), del tempio Chaiwatthanaram – chiamato anche il tempio del lungo Regno e dell’Era Gloriosa, è un tempio buddhista venne costruito con lo stile Khmer; le rovine della città antica formano il cosiddetto "Parco Storico di Ayutthaya", che è uno dei Patrimoni dell'umanità riconosciuti dall'UNESCO. Pernottamento in hotel.


Giorno 09. Ven 31 Gen 2014 : Ayutthaya – Kamphaeng Phet – Sukothai (B) Guida e l'autista
Dopo la prima colazione, partenza per la città delle scimmie Lopburi ­ una città che presenta diverse rovine antiche, ma ciò che la rende particolare è la presenza di centinaia di scimmie che popolano i siti turistici. A seguire è la visita del tempio Prang Sam Yot (Wat San Phra Kan). Il viaggio si conclude con visita del Parco storico Kamphaeng Phet che si trova a 70 chilometri al sud di Sukhothai. All'interno del parco ci sono stati case, caserme, palazzi e templi però le rovine rimaste sono in laterite e stucco, gli altri edifici originali in legno non esistono più. Arrivo a Sukothai in serata.Pernottamento in hotel.


Giorno 10. Sab 01 Feb 2014 : Sukothai – Sri Satchanalai – Lampang (B) Guida e l'autista
Dopo la prima colazione, visita del Parco storico Sukothai dove racchiude le rovine dell'antica Sukhothai, capitale del Regno di Sukhothai nel tredicesimo e quattordicesimo secolo. All'interno ci sono le rovine del palazzo reale e di 21 templi, il più grande dei quali è quello di Wat Mahathat, che era la cappella reale. A seguire Sri Satchanalai, cittadina gemella di Sukothai con un altro interessante Parco Storico considerato patrimonio mondiale dall’Unesco. Proseguimento del viaggio per Lampang. Pranzo in ristorante locale. Arrivo a Lampang in serata. Pernottamento in hotel a Lampang.


Giorno 11. Dom 02 Feb 2014 : Lampang – Chiang Mai (B) Guida e l'autista
Dopo la prima colazione, visita del tempio Wat Pratat Lampang Luang dove è stata esposta la famosa immagine del Buddha di Smeraldo (oggi a Wat Phra Keo a Bangkok) per 32 anni. Partenza a Chiang Mai. Arrivo a Chiang Mai. Pernottamento in hotel.


Dal giorno 12 al 13: Chiang Mai libero (B)

Tempo libero per scoprire Chiang Mai. Pasti liberi. Pernottamento in hotel.


Giorno 14. Mer 05 Feb 2014 : Chiang Mai libero (B)

Tempo libero per le attivita personali. Pasti liberi. Fine dei nostri servizi
 
 

                                                                              ** Fine dei nostri servizi **

X

Buongiorno! Grazie per il tuo ritorno su questo sito. Non perdere codice voucher per ricevere una cena gratuita!

Fai clic su « MI PIACE » per riscattare il codice voucher

#