Signore. Ferri Sandro - Italiana

  • Group: di 02 persone
  • Nome del viaggio: Scoperta approfondita del Vietnam
  • Data: Viaggio: 24/3-11/4/2012
Scrivi a Signore. Ferri Sandro
  • sandroferri46@...
  • Nascondiamo l'indirizzo email mittente reale Signore. Ferri Sandro per proteggere la propria privacy.
 

Gentile Signora Vu Lan Anh,
Innanzi tutto mi scuso per il ritardo nella risposta, ma come ha già immaginato, dopo il nostro ritorno abbiamo avuto tantissime cose da fare...mettere a posto la casa, andare a lavorare, sitare i nostri parenti ed amici, tenere la nostra bellissima nipotina che é stata spesso nostra ospite, per cui abbiamo tardato a risponderle.

Facendo il bilancio del nostro viaggio con Asiatica, come già le abbiamo anticipato nelle nostre risposte ai questionari, non possiamo fare altro che confermarle che siamo stati molto bene con la voi, soprattutto in riferimento alle sistemazioni negli hotel, con gli accompagnatori e con le guide che si sono dimostrate ( sempre e tutti e tre i nostri amici)) all'altezza del loro compito e con buona conoscenza della lingua italiana ( che per voi penso sia una lingua abbastanza difficile) . Il Vietnam si é dimostrato un bellissimo paese, molto vario, ma troppo grande per essere visitato in 18 giorni.....Quello che mi sentirei di consigliarle, dopo la nostra esperienza, é di proporre- per un tipo di viaggio come il nostro- molti più giorni ( almeno 30) oppure di proporre visite più approfondite per il Vietnam del Nord- Vietnam Centro e Vietnam del Sud. La parte più noiosa del viaggio sono stati i trasferimenti in macchina per il fatto che le strade non sono buone e per la bassa velocità con cui sono costretti ad andare gli autisti ( tutti molto bravi- non so proprio come fanno a governare il traffico caotico vietnamita) . Quello che migliorerei é l'aspetto del maggiore approfondimento dei siti visitati( avrei voluto stare molto di più in ogni luogo e visitare- magari- altre cose presso quei luoghi ) e conoscere di più le abitudini degli abitanti e gli abitanti stessi. In ogni caso tutti i luoghi che abbiamo visto sono molto belli e particolari. I miei preferiti sono stati Sapa ed i villaggi circostanti, la Baia di Halong ( avrei preferito una crociera più lunga, così anche sul Mekong, dove avrei evitato il lodge ed avrei fatto la crociera) , naturalmente Hue ed anche l'antica capitale al nord, la cittadella capitale della religione caodista, così come il bellissimo tempio ( per me il più bello- II in Vietnam- che abbiamo visitato dopo la gita in bicicletta tra le risaie). Anche Saigon mi é piaciuta molto, ad Hanoi non siamo riusciti a vedere molto- appunto per mancanza di tempo, però devo dire che tutto ciò che ci é stato proposto é stato bello, da migliorare- secondo me- é appunto un maggior approfondimento dei luoghi. Ho molto apprezzato il fatto che le guide non ci abbiano portato quasi mai in factories dove "dover" comprare prodotti locali- che vorrei poter scegliere autonomamente. Ho anche apprezzato la prefetta organizzazione degli spostamenti e la cura per le nostre persone.Tra qualche giorno inizieremo a sistemare le fotografie e mi torneranno certamente in mente altri luoghi che mi hanno colpito ( tutti ) . Siamo stati bene anche al mare ( hotel perfetto) ed anche località dove fare riposare qualche giorno in più i viaggiatori, anche perché i dintorni  offrono cose interessanti. Ora chiudo qui, per il momento, perché devo preparare il pranzo, ci sentiremo certamente in seguito. Se avesse qualche cosa specifica da chiedermi, lo faccia senza problemi. Un grandissimo abbraccio anche alle nostre guide che vorrei che salutasse per noi, a presto
Daniela e Sandro            

Programma dettagliato

 

Giorno 01. 24/03/2012. Arrivo a  Hanoi (-/-/-)
Arrivo all’aeroporto di Hanoi. Incontro con la Guida d’Asiatica. Trasferimento in centro città e sistemazione in hotel. Giornata libera per riposarvi o fare una prima scoperta della città. Pernottamento Hotel a Hanoi.

Giorno 02. 25/03/2012.  Visita di Hanoi  - Lao Cai (B/-/-)
Giornata completa dedicata  alla visita dell’attuale capitale del Vietnam:  il Tempio della Letteratura dedicato a Confucio ed ai Letterati la prima Università del Vietnam, il mausoleo di Ho Chi Minh (chiuso lunedi e venerdi) e la sua casa su palafitte.
Pomeriggio riservato alla visita del  Museo Etnologico (chiuso il lunedi), il Lago Hoan Kiem soprannominato della Spada Restituita e della Tartaruga Gigante. Un giro nel Quartiere vecchio di Hanoi, , vi farà scoprire mille altri apetti della vita degli abitanti. In serata trasferimento alla stazione di Hanoi per il treno verso Lao Cai. Pernottamento in treno. Cabina climatizzata.

Giorno 03. 26/03/2012. Lao Cai - Sa Pa (B/-/-)
Il treno arriva a Cao Lai presto, al mattino. Trasferimento a Sapa via una  bellissima strada di montagna costeggiata di risaie a terrazza e pini. A Sapa la temperatura cambia completamente: situata à 1650 m., Sapa fu il luogo  di villeggiatura dei francesi durante il periodo coloniale. Sapa non è solamente un luogo idéale per rilassarsi grazie al suo clima moderato ed ai bellissimi paesaggi di montagna, ma è un importante luogo di habitazione delle tribu montagnarde che si istallarono principalmente ai piedi del Monte Fan Xi Pan (il più alto dell’Indocina : 3143 m.). Queste minoranze etniche: gli H’Mong, Dzao rossi, Giay, Tay, immigrarono dal Sud della Cina recentemente, tra il  XVIII e il IXX secolo. Vivono tutt’ora il autarchia principalmente delle culture del riso e mais, che piantano nelle risaie a terrazza e sulle pendici delle montagne e portano ancora i loro costumi colorati e autentici. L’escursione a piedi verso i loro villaggi è l’unico mezzo per scoprire la ricca tradizione e il modo di vita di queste popolazioni.  Tutta la giornata dedicata per la visita di Sapa, il suo mercato pittoresco, le sue case coloniali. L’escursione a piedi verso i loro villaggi è l’unico mezzo per scoprire la ricca tradizione e il modo di vita di queste popolazioni. Visita il mercato di Sapa, la catedrale, camminiamo ai villaggi di Lao Chai e Tavan. Pernottamento all’hotel.

Giorno 04. 27/03/2012. Sapa – Bac Ha (B/-/-)
Mattino, visita  dei villaggi di Cat Cat dei M’Hong neri. Nel pomeriggio, salita sulla cima del monte Ham Rong per godere di un bellissimo panorama sulla cittadina e dintorni. Opportunità di fare delle belle fotografie.
Partenza verso Bac Ha. Pernottamento all’hotel.

Giorno 05. 28/03/2012. MERCOLEDI. Bac Ha – SinCheng – Lao Cai - Hanoi (B/-/-)
Trasferimento a Bac Ha (100 km - 3h), attraverso una interessante strada di montagna. La mattina si visita il mercato di Sin Cheng, che si riunisce tutti i mercoledi, tipico e con i colori eclatanti, di cui i H’Mong, di origine cinese, conducono la danza. Il tutto si assiste sedendo nelle prime file. Dopo il pranzo si passeggia sui sentieri circostanti e poi si continua in battello sulla riviera di Coc Ly. Rprendiamo la strada per Lao Cai. In serata treno per Hanoi. Pernottamento a bordo, vagone cuccetta confort climatizzata. Pernottamento in treno

Giorno 06. 29/03/2012. Hanoi - Hoa Lu – Tam Coc   (B/-/-)
Arrivo alla stazione a Hanoi. Tempo per rilassarsi e per la colazione. Partenza per Hoa Lu, uno dei siti più noti del Vietnam per le sue vestigia ed i suoi sorprendenti picchi calcarei. Hoa Lu viene soprannominata anche la “Baia di Halong terrestre”, Il paesaggio e’ infatti simile a quello di Halong ma con risaie al posto del mare”. Visita dei Tempi dei Re Dinh e Le che sono datati dal Xo secolo. Dopo pranzo, una gita in sampano per scoprire le grotte di Tam Coc (“ le tre lagune”). Escursione in bicicletta fino a di Bich Dong. Pernottamento all’hotel.

Giorno 07. 30/03/2012. Tam Coc  - Baia d'A Long (B/L/D)
Mattino, partenza per la Baia di Halong (Vinh Ha Long) . Imbarco sulla giunca per la crociera nella Baia d’Along . Visita delle grotte rese misteriose per le leggende e l’immaginazione dei locali.  Deliziosi  pranzo e cena a base di pesce e frutti di mare sulla giunca. Pernottamento  a bordo della giunca cabina privata confort.
Il senso del programma si cambia dipende dalla giunca scelta e del livello dell’acqua – Guida comune in inglese/francese sulla giunca

Giorno 08. 31/03/2012. Baia d'A Long - Hanoi  - volo verso Hue. (B/BRUNCH/-)
Mattino, dopo un tè o caffè, Lasciamo la nostra giunca e con dei sampani partiamo per la visita  della grotta della Sorpresa o possibilità di fare il bagno sulle piccole spiagge deserte. In fine mattinata ritorno all’imbarcadero. Trasferimento all’aeroporto di Hanoi per il volo verso Hue. Durante la strada visita la pagoda di But Thap. trasferimento all’aeroporto per il volo verso Hue VN 1545 Hanoi – Hue 20h10 – 21h20. Pernottamento Hotel Hue 
 Il senso del programma si cambia dipende dalla giunca scelta e del livello dell’acqua – Guida comune in inglese/francese sulla giunca

Giorno 09. 01/04/2012. Visita di Hue   (B/L/-)
Comincia la visita della citta visita del Mausoleo dell’Imperatore  Tu Duc. In seguito imbarco su un sampano tradizionale  per un’escursione sul  Fiume dei Profumi  verso la Pagoda Thien Mu (Pagoda della Signora Celeste). Sosta per visitare questa bella Pagoda, costruita nel 1601, la più vecchia e simbolo della citta della citta di Hué  Continuazione verso il villaggio Thuy Bieu . Pranzo al villaggio.
Dopo pranzo, una piacevole escursione in bicicletta nel villaggio vi permetterà una scoperta delle attività della vita degli abitanti locali.
Un po di riposo  : un bagno ai piedi in  una macerazione d’acqua calda e piante medicinali, si tratta di  una pratica terapeutica tradizionale.
Fine pomeriggio, in macchina, ritorno  al vostro hotel.
Pernottamento all’hotel.

Giorno 10. 02/04/2012. Hue – Danang - Hoï An (B/-/-)
Partenza in macchina per Visita della Cittadella Imperiale, il solo esempio di città imperiale in Vietnam ancora esistente. Patrimonio dell’umanità  dal 1993 la Cittadella fu progettata secondo le regole della geomanzia cinese comprende tre cerchia concentriche : la Citta Municipale, la Citta imperiale e la Città purpurea proibita.
Nel pomeriggio, partenza in direzione di Danang, passando per il famoso “colle delle nuvole”, che offre sulla sua cima uno stupendo panorama sul litorale. Arrivo a Hoi An.
Pernottamento all’hotel.

Giorno 11. 03/04/2012. Hoi An (B/-/-)
Mattino escursione alla “Terra Santa di My Son”, un’assieme di templi e di santuari in rovina edificati à circa 30 Km di Hoi An. Questo luogo, che fu la capitale del regno Cham dal V° al XIII° secolo, vi darà un’idea della storia gloriosa della cultura maleo-polinesiana dei Cham. Nel pomeriggio, visita Hoi An, iscritto al patrimonio mondiale dell’umanità dall’Unesco. Visita dei principali siti come il Ponte Giapponese, il Tempio Cinese, la Casa di Phuong il mercato, il porto, la pagoda di Phuc Thanh la più vecchia pagoda di Hoi An (1454) eretta da un monaco cinese. Pernottamento all’hotel.

Giorno 12. 04/04/2012. Hoi An  - Danang – Nha Trang (B/-/-)
Trasferimento all’aeroporto di Danang per il volo verso Nha Trang. L’autista vi accogliera’ al vostro hotel alle 08h00. VN 1943 Danang – Nha Trang 10h10 – 11h35 L’autista vi accogliera’ e trafserimento all’hotel. Tempo libero sulla spiaggia di Nha Trang. Pasti liberi. Pernottamento all’hotel.

Giorno 13. 05/04/2012. Nha Trang  libero – Tempo libero  - Senza guida ne’ automobile (B/-/-)
Tempo libero sulla spiaggia di Nha Trang. Pasti liberi. Pernottamento all’hotel.

Giorno 14. 06/04/2012. Nha Trang  libero – Tempo libero  - Senza guida ne’ automobile (B/-/-)
Tempo libero sulla spiaggia di Nha Trang. Pasti liberi. Pernottamento all’hotel.

Giorno 15.  07/04/2012. Nha Trang - Saigon (B/-/-)
La mattina, con l’autista vi accogliera’ al vostro hotel alle 07h30 volo per Sai Gon. VN 1353 Nha Trang – Sai Gon 09h35 – 10h30. Accoglienza, trasferimento in città per la colazione. Nel pomeriggio, visita della cosiddetta "città bianca", cuore del mondo coloniale indocinese. Palcoscenico della ‘città bianca’ era la Rue Catinat, che conserva in parte il carattere dei giorni andati con i suoi negozi di sete e souvenir, le botteghe di lacche e stampe, gli antiquari, le gallerie d'arte e i caffé. Visita di alcuni edifici coloniali quali la Cattedrale di Notre Dame, un'elegante fusione di mattoni rossi e pietre bianche, che si affaccia su un'ampia piazza alberata, e il Palazzo della Posta, con i ricchi e sovrabbondanti bassorilievi di epoca coloniale, deliziose finestre a persiane e un vasto salone con volte simili a quelli di una stazione ferroviaria vittoriana.
Il Museo della Guerra, concepito come una denuncia dell'aggressione americana al Vietnam, presenta foto molto crude ed una raccolta di armi comprendente aerei da combattimento, esposti nel giardino.
Visita di Cholon, il quartiere cinese, con percorso lungo le affollatissime strade dove si vendono principalmente prodotti d’importazione cinese, primi fra tutti quelli di erboristeria e medicina tradizionale. Quindi sosta alla pagoda di Thien Hau, dea del mare, costruita dalla comunità cantonese ma venerata anche dai vietnamiti non di origine cinese.

 

Giorno 16. 08/04/2012. Sai Gon – Cu Chi – Tay Ninh  - Sai Gon (B/-/-)
Iniziamo la nostra giornata con la visita dei Tunnel di Cu Chi. Situato a  70 km al Nord Ovest di Ho Chi Minh ville, questo complesso sistema di tunnel, lungo 250 km  tra la parte nord della città di Ho Chi Minh ville Al terminale demlla Pista Ho Chi Minh, è stato scavato giorno come notte dagli abitanti e la guerriglia durante la guerra contro gli americani. Dopo aver esplorato i tunnels e impregnati dell’atmosfera che vi regna, riprendiamo la strada in direzione di  Tay Ninh per la visita del Tempio di Caodaï. Molto colorato e unico nel suo genere è il centro della religione Caodista in Vietnam 
Ritorno a Ho Chi Minh. Pernottamento Hotel Ho Chi Minh città.

Giorno 17. 09/04/2012. Saigon - My Tho – Cai Be (B/L/D) MEKONG LODGE
Dopo la colazione partenza per il Delta del Mekong a MyTho  una regione molto fertile che sovente è chiamata il granaio a riso del Vietnam, essendo una terra propizia alla cultura di deliziosi frutti tropicali. Questa regione traversata da nove bracci del fiume Mekong è periodicamente inondata. Tutti I trasporti e la circolazione sono assicurati per via fluviale. Escursione nei battelli e di trasporto dei materiali di costruzione e prodotti agricoli. Pranzo in un ristorante nella foresta di mangrovie. Durante la strada, visita il viallggio dell’artigianato si Long Dinh a Tien Giang. Nel pomeriggio, partenza verso Cai Be. Arrivo a Cai Be, Cena e pernottamento a Mekong Lodge.

Giorno 18. 10/04/2012. Cai Be – Saigon (B/L/-)                                                                        
La mattina alle 06h30, percorrendo il mercato galleggiante di Cai Be ed i canali fiancheggiati da frutteti dove si può raccogliere e degustare della frutta esotica.  Poi,un escursione in bicicletta intorno i villaggi. oi l’escursione a piedi per rilassarsi o scoperta della fantastica natura, visita dei villaggi circostanti con varie mestiere tradizionali: Villaggio pasticceria, forno di mattoni. Visita la pagoda di Phu Chau. Pranzo a casa presso abitante. Ritorno a Sai Gon. Pernottamento  all'hotel.

Giorno 19. 11/04/2012. Partena da Sai Gon (B/-/-)
Tempo libero per la scoperta personale della citta' fino a trasferimento all'aeroporto di Sai Gon per il volo di partenza. La camera e' a vostro disposizione solamente al mezzogiorno.

 

*** Fine dei nostri servizi***
 

X

Buongiorno! Grazie per il tuo ritorno su questo sito. Non perdere codice voucher per ricevere una cena gratuita!

Fai clic su « MI PIACE » per riscattare il codice voucher

#